Impara a fare delle conserve deliziose e pratiche!

Fino al secolo scorso, le tecniche di conservazione degli alimenti erano di fondamentale importanza, perché solo allora potevano essere conservate a lungo. Nell'era del frigorifero, il processo di salatura del cibo o di mettere frutta, verdura, erbe, pesce o formaggio nell'aceto o nell'olio viene eseguito per conferirgli un sapore speciale. Scopri come preparare conserve di cibi diversi in modi diversi:

KariHoglund / iStock

Preparativi

Oltre ai barattoli di vetro, per preparare frutta o verdura in scatola, sono necessari anche una bilancia da cucina, misurino, schiumarole e imbuti per trasferire il cibo cotto nei bicchieri. Da non dimenticare, inoltre, le etichette per l'identificazione dei vasi pronti.

  • I più indicati sono i bicchieri speciali di conservazione con anello di tenuta in gomma, tappo a vite e morsetto a molla.
  • Controllare il vetro di conservazione per graffi o crepe.
  • Verificare che gli anelli di tenuta in gomma siano intatti.
  • Prima di preparare le conserve, lessate i barattoli di vetro e gli anelli in acqua con aceto e metteteli ad asciugare capovolti su uno strofinaccio.

Fototocam / iStock

Preparativi

  • Potete anche sterilizzare i barattoli di vetro in forno: portateli al forno preriscaldato a 160ºC per 10 minuti su una teglia rivestita di carta forno.
  • Se il cibo in scatola viene preparato nella padella, tutti i bicchieri devono essere della stessa altezza e non devono toccare il bordo della padella.
  • Se il cibo da conservare nel bicchiere è stato aggiunto con acqua, fredda o calda, mettere anche acqua alla stessa temperatura nella padella per evitare che i bicchieri si pieghino.
  • Per preparare le conserve al forno, posizionare i bicchieri su una griglia o su una teglia. Non preriscaldare il forno.

scacchi / iStock

Suggerimento economico

Al posto dei tradizionali barattoli per conserve, possono essere utilizzati anche vasetti di gelatina o verdura usati

con tappo a vite. L'importante è che siano sigillati ermeticamente e che non siano danneggiati. L'acido tende ad attaccare i metalli e rilasciare sostanze che possono eventualmente venire a contatto con gli alimenti conservati. Prima di essere utilizzati, bicchieri e coperchi devono essere accuratamente lavati e, preferibilmente, bolliti.

Sarsmis / iStock

Confetture di frutta

I più indicati sono tutti gli agrumi che, per la loro acidità e il conseguente effetto disinfettante, sono facilmente lavorabili.

  • Mettere la frutta lavata ed eventualmente tagliata in acqua con limone in modo che non si ossidino.
  • Lessare 2 kg di frutta con 1 litro d'acqua e 500 g di zucchero fino a formare uno sciroppo consistente.
  • A seconda del contenuto di zucchero dei frutti, regolare la quantità di zucchero in modo che la marmellata acquisisca un sapore equilibrato.
  • Disporre la frutta fino ad un massimo di 2 cm sotto il bordo dei barattoli.
  • Quindi riempite i barattoli con lo sciroppo di zucchero, chiudeteli e metteteli nella teglia o nel forno. I frutti dovrebbero essere cotti per circa 30 minuti a 90 ° C.

continua a leggere