Sei disoccupato? Sapere cosa fare adesso!

Se hai perso il lavoro, la prima cosa da fare è pianificare i tuoi prossimi passi. Sarà necessario ridurre i costi fissi e anche rivedere le spese variabili e i modelli di consumo. Il taglio delle spese è una priorità a brevissimo termine.

Le misure di emergenza possono aiutare durante la crisi e le entrate basse. Quindi considera:

Taglia la spesa per il tempo libero

In questo momento, questa è una necessità;

Rinunciare al comfort o al lusso è fondamentale

Scusa il lavoratore a giornata; parcheggiare l'auto in strada risparmiando l'affitto del garage; ridurre il pacchetto di pay TV. Evita anche di usare l'auto riducendo il più possibile il consumo di carburante.

Salva la tua carta di credito

Non acquistare prodotti che non siano essenziali, come il cibo;

Non entrare nello scoperto

Se lo stai già utilizzando, e l'importo è relativamente basso, estrai questo prestito evitando l'aumento del debito che ha tassi di interesse elevati;

Usa la carta solo come strumento per risparmiare tempo per il pagamento delle spese obbligatorie

Se la fattura è scaduta e non ci sono commissioni per il pagamento delle bollette del consumatore, pagarle con la carta. E paga la carta quando scade;

Sospendi qualsiasi investimento programmato

Sospendi investimenti come contributi pensionistici privati ​​mensili o investimenti mensili in CDB a lungo termine. Conserva i fondi per il pagamento delle spese. Il rimborso di investimenti con un periodo di grazia o un'aliquota d'imposta sul reddito elevata è svantaggioso a breve termine.

Il secondo passo è sapere come gestire le risorse che hai. In linea di principio, la disoccupazione dovrebbe essere una condizione temporanea ea breve termine.

Usa le tue riserve di emergenza

È ora di usare la tua riserva di emergenza. Quello che hai imparato ad addestrare e mantenere con il nostro manuale della riserva di emergenza.

Tuttavia, poiché questi fondi vengono investiti e guadagnano denaro, utilizzali solo dopo aver speso tutto il tuo TFR. Infatti, deposita una parte della tua indennità di licenziamento in un conto di risparmio, che non è tassato (IOF o imposta sul reddito). Considera cosa è necessario per pagare le tue spese fisse per i prossimi 03 mesi. Il resto, se presente, si applica a una delle opzioni menzionate nella seconda fase del nostro Manuale.

Ci auguriamo che entro questo periodo sarai in grado di sostituirti. In caso contrario, la riserva di emergenza garantirà il pagamento delle spese per un periodo più lungo, senza la necessità di fare prestiti.

L'indennità di licenziamento è anche la tua riserva di emergenza

Il trattamento di fine rapporto è un'indennità corrisposta al dipendente che viene rilasciato senza motivo dal rapporto di lavoro. La giusta causa di licenziamento è definita dalla legge (Testo Unico del Lavoro) o da un contratto collettivo di lavoro.

Tale indennità comprende i seguenti importi:

  1. Retribuzione per giornate lavorate (saldo salariale);
  2. Ferie proporzionali e terzo costituzionale aggiuntivo in ferie;
  3. Ferie in ritardo (se applicabile);
  4. Proporzionale al 13 ° stipendio;
  5. Straordinario dovuto (saldo straordinario sulle giornate lavorate);
  6. Avviso indennizzato e proporzionale (se applicabile);
  7. 40% di multa sul saldo FGTS (che puoi prelevare);

Chi si dimette o viene licenziato per giusta causa, non riceve i punti 6 e 7 sopra individuati. Non hai nemmeno diritto all'assicurazione contro la disoccupazione.

Assicurazione contro la disoccupazione

Viene pagato dal Governo, depositato su un conto corrente intestato al richiedente, in massimo 05 rate. Il numero delle rate dipende dalla durata della permanenza presso l'ultimo lavoro e l'importo dipende dalla fascia retributiva precedente. Varia tra R $ 998,00 e R $ 1.735,29.

Per avere diritto al beneficio, il richiedente deve aver rispettato i termini minimi di lavoro formale (con un contratto formale). Per la prima domanda sono necessari 18 mesi; 12 mesi per il secondo ordine; e 06 mesi per i seguenti. Inoltre, non puoi avere altri redditi, inclusa una pensione pagata dall'INSS, come pensione di vecchiaia. Fanno eccezione la pensione in caso di morte e l'indennità di infortunio, con le quali si può accumulare l'assicurazione contro la disoccupazione.

Consigli preziosi per avere un reddito

Consulta alcuni articoli pubblicati qui sul sito con preziosi consigli per guadagnare e avere un reddito extra. Ci sono innumerevoli opzioni per sporcarsi le mani, impegnarsi e guadagnare un reddito mentre si cerca una nuova opportunità di lavoro. Forse uno di questi suggerimenti può portarti ad aprire la tua attività e generare il tuo reddito!

  • Impara a lasciar andare e fare soldi;
  • Diventa un imprenditore e guadagna con questi 6 suggerimenti;
  • Come avviare la propria attività e avere successo;
  • 05 imprenditori raccontano come sono arrivati ​​al successo;
  • Scopri come avere un reddito extra su Internet;
  • Scopri come guadagnare partecipando ai sondaggi.

Considera anche di guadagnare in vacanza, con azioni imprenditoriali o approfittare di opportunità di lavoro temporaneo. Qui sul nostro sito web puoi anche trovare ricette che possono aiutarti a investire in queste soluzioni. Controlla i link e avrai successo!

  • Uova al cucchiaio: impara a guadagnare a Pasqua ;
  • Cookie semplici che garantiranno entrate extra;
  • Impara a guadagnare soldi durante il Carnevale
  • Idee per fare soldi a Natale con l'artigianato e la cucina
  • Come calcolare il prezzo di vendita e trarre profitto dai prodotti fatti in casa