Racconti brevi per divertimento la domenica

La tua domenica è un po 'noiosa? Preparati a cambiare la situazione! Dai un'occhiata alle storie brevi e divertenti che abbiamo scelto per te di seguito:

Una serata tipica a casa mia:

- Ragazzi, vi siete lavati i denti?

- Sì! - all'unisono.

- Ti spiego: ti sei lavato i denti stasera?

Correvo in bagno.

@Domesticgodds

Un mio amico stava camminando su un viale della sua città, quando ha visto sull'altro marciapiede, dall'altra parte del viale, un ex collega, un uomo che era stato colpito dal morbo di Alzheimer. Quindi stavo camminando con mio genero.

Il mio collega ha attraversato prontamente la strada per salutare l'amico che non vedeva da molto tempo.

Si avvicinò e disse:

- Buongiorno! Sig. Rodolfo, sa chi sono?

La risposta del collega:

- Se non lo sai, non lo so.

Carlos Roberto Lorenzini

Dopo un'accesa discussione con i nostri genitori, mio ​​fratello ha avvertito che non appena si fosse diplomato al liceo aveva intenzione di arruolarsi in Marina. Nessun altro ha detto niente fino a pochi giorni dopo, quando è tornato a casa con orgoglio e ha detto che si sarebbe esibito in caserma la mattina dopo. Mia madre ha chiesto, in lacrime:

- Perché?

Tuonò:

- Perché sono stanco di seguire gli ordini!

Sig.ra AV Heighes

Quando sono arrivata alla scuola di mia figlia per la riunione dei genitori, l'insegnante sembrava un po 'nervosa, soprattutto quando mi ha detto che la mia bambina non sempre prestava attenzione in classe e che a volte era un po' agitata. L'insegnante ha spiegato:

- Ad esempio, risolve i problemi sulla pagina sbagliata della cartella di lavoro e l'ho vista seduta sulla sedia di un altro studente.

Ho risposto, sulla difensiva:

- Non capire. Cosa l'ha spinta a comportarsi così?

L'insegnante ha iniziato ad assicurarmi che la ragazza andava ancora bene a scuola, che era dolce e affabile. Infine, dopo una pausa, ha aggiunto:

- A proposito, signora Gulbrandsen, il nostro incontro era domani.

J. Gulbrandsen

Un giorno, mentre andavo in bicicletta con mia nipote Carolyn di 8 anni, mi sono sentito un po 'malinconico.

"Tra dieci anni preferirai stare con i tuoi amici e non vorrai fare una passeggiata, andare in bicicletta e nuotare con me, come facciamo adesso", ho detto.

Carolyn si strinse nelle spalle.

- Tra dieci anni, nonno, sarai troppo vecchio per fare tutte queste cose, comunque.

James F. Ahearn

Mio figlio ha iniziato a piangere nel carrello e mi sono fermato a chiedere quale fosse il problema. Si è rivolto a me con una faccia inconsolabile e ha dichiarato:

- I miei occhi stanno piovendo.

Marie Suzanne Todd

Ero in fila al supermercato e, nella fretta di tornare a casa e preparare il pranzo per i miei figli, ho chiesto al ragazzo addetto alle consegne a domicilio di smistare le cose deperibili e di consegnarle al mio indirizzo.

Dopo un'ora suona il campanello e al citofono il ragazzo mi dice che è arrivata la spesa. Qual è stata la mia sorpresa quando ho notato che aveva seguito scrupolosamente le mie istruzioni: aveva messo 25 sacchi nel carrello delle consegne, e 24 di essi contenevano ciascuno un prodotto deperibile!

Vera Lúcia Lopes Dias