10 consigli su come eliminare l'odore dell'aglio dalle tue mani

L'aglio è la spezia preferita dei brasiliani , ma ogni volta che lo usiamo, l'odore che rimane sulle nostre mani e sulle unghie sembra non uscire mai. Anche dopo più lavaggi e bagni, l'odore rimane, spesso durante la notte. Sebbene non sia un odore sgradevole, può ostacolare la tua percezione di altri odori.

Leggi anche: cosa succede se consumi mezzo spicchio d'aglio al giorno?

Molti consigli corrono su come togliersi l'odore dell'aglio dalle mani, alcuni giocano con la difficoltà del compito: “il modo migliore per sbarazzarsi dell'odore è pulire un pesce, e poi tagliare un aglio per eliminare l'odore di pesce”. Tuttavia, sebbene sembri difficile e molti suggerimenti trovati non funzionano quando testati, è possibile rimuovere gran parte dell'odore dalle mani. 

Alcuni suggerimenti funzionano sostituendo un odore con un altro che potrebbe essere più facile da rimuovere. Altri, grazie alla capacità degli elementi di unirsi e formare un nuovo processo. Il consenso è che il modo migliore per rimuovere l'odore è usare un tipo di olio che neutralizzerà l'odore e quindi può essere facilmente lavato con sapone.

Dai un'occhiata alla galleria qui sotto per 10 consigli su come eliminare l'odore dell'aglio dalle tue mani!

sergeyryzhov / iStock

1. Usa olio

L'olio è la soluzione che meglio risolve quando il problema è eliminare l'odore che rimane nelle mani.

Applicare una quantità di olio sulle mani e distribuire bene, coprendo tutte le aree possibili. Copri anche gli angoli delle dita e sotto le unghie. Dopo averlo fatto, rimuovere l'olio in eccesso con un tovagliolo di carta e lavarsi le mani con un detergente.

Artem Beliaikin / Pexels

2. Strofinare il sale

Il sale aiuta molto a neutralizzare l'odore dell'aglio, rimuovendolo quasi completamente. Senza bagnarvi le mani, spalmate il sale sulle dita e sulle mani e, dopo aver strofinato leggermente, mettete le mani sotto l'acqua corrente per eliminare il sale.

Leggi anche: 21 benefici del sale che ti aiuteranno oltre la cucina

Polina Tankilevitch

3. Lavarsi le mani sotto l'acqua corrente senza strofinare

Anche se questo suggerimento sembra controintuitivo, molte persone indicano di tenere le mani ferme sotto un getto di acqua corrente per 15 secondi fino a quando non esce l'odore. Si scopre che più strofini, più l'odore si diffonde e penetra nella tua pelle con l'aiuto dell'acqua.

welcomeinside / iStock

4. Strofinare un oggetto in acciaio inossidabile

Un altro consiglio classico consigliato da diversi chef e che funziona molto bene è quello di strofinare le mani su un oggetto in acciaio inossidabile. Può essere realizzato con qualsiasi oggetto in acciaio inossidabile, sia esso un cucchiaio, lo stesso coltello che ha rotto l'aglio o il rubinetto del lavandino. Strofina tutta la mano sull'oggetto per eliminare l'odore.

continua a leggere