Vesciche sulla pelle: guarda come prendersi cura di soluzioni fatte in casa

Forse hai fatto una lunga passeggiata con scarpe nuove. O ha scavato un'aiuola senza guanti. E cosa deve dimostrare che l'hai fatto? Bolle, letteralmente un segno di attrito indebito da qualcosa nel tuo corpo. Niente paura: le vesciche sono facili da risolvere e da evitare con i rimedi casalinghi. Ma inizia con le basi.

Prima cura

Per eliminare le bolle, segui questi semplici suggerimenti:

  • Indossa scarpe che si adattino bene ai tuoi piedi. È necessario mantenere lo spazio di un pollice tra il dito più lungo e la punta della scarpa.
  • Indossa calzini fatti per mantenere i piedi asciutti, che di solito sono fatti di fibre sintetiche. Non indossare calze lunghe, poiché raramente si indossano bene. L'ideale sono calze con tacco e senza cuciture visibili che possono graffiare il piede. Inoltre, cambia spesso i calzini, soprattutto quando sei in viaggio.
  • Quando si eseguono attività ripetitive con strumenti manuali o attrezzature sportive, che si tratti di rastrellare foglie, fare flessioni su una barra fissa o scavare una buca, utilizzare guanti appropriati per l'attività. Oltre a proteggere la pelle, migliorano l'impronta.
  • Applica un antitraspirante sui piedi. Sì, lo stesso tipo che usi sotto le ascelle riduce anche il sudore sui piedi. Alcuni studi hanno scoperto che la riduzione dell'umidità riduce la formazione di bolle.

Se viene visualizzata una bolla, i primi passaggi dovrebbero essere:

  • Applica un antisettico. Non appena appare una bolla, pulire con perossido di idrogeno se la bolla è intatta. Ma se è rotto, usa un antibiotico (crema).
  • Taglia il lembo di pelle. Con una piccola forbice sterilizzata con alcool, tagliare il lembo della pelle flaccida per evitare rotture improvvise che possono causare sanguinamento (e una ferita soggetta a infezioni batteriche).
  • Tieni la bolla coperta. Anche se è intatto, dovresti tenerlo coperto con una benda di garza o un altro tipo di tessuto per evitare irritazioni e potenziali infezioni, per non parlare del fatto che sarai in grado di indossare le scarpe senza peggiorare la situazione.

Soluzioni per la cura delle vesciche fatte in casa

Immergere nella camomilla arricchita

Usa tre bustine di tè per un litro di acqua bollita e immergi i piedi nell'infuso per 10 minuti. Aggiungi un cucchiaino di bicarbonato di sodio per sollievo e antisepsi. Il bicarbonato di sodio è anche un ottimo antidoto contro i geloni; saperne di più! Se la bolla si trova in un punto impossibile da immergere nella miscela, immergere un batuffolo di cotone nel tè e applicare.

Usa del nastro adesivo

Era abbastanza buono per McGyver ei corridori lo usano tutto il tempo. Pulisci i piedi e applica alcol sulla vescica. Metti un piccolo strato di garza su di esso e poi metti un pezzo di nastro adesivo di buona qualità (con un centro di tessuto) sull'area. Assicurati che aderisca bene, senza rughe. Il nastro adesivo è utile anche per prevenire le bolle. Assicurati solo che il tuo piede sia completamente esteso quando metti il ​​nastro.

Usa un gel curativo naturale

Il gel di aloe vera sarà un'ottima risorsa per questo caso. Prendi un foglio e strofina delicatamente il gel curativo sul blister. L'aloe vera, tra l'altro, può portare numerosi benefici per la salute. Trova il tuo kit da cucito. Se una bolla è grande o si trova in un punto scomodo in cui potrebbe scoppiare, potrebbe essere meglio drenarla. Tuttavia, tieni presente che un blister aperto è più soggetto a infezioni. Per farlo scoppiare, pulire un ago da cucito (e la bolla) con alcool e quindi perforare la bolla in uno o due punti, quindi premere delicatamente per rilasciare il liquido. Applicare immediatamente l'antibiotico (crema) e fare una medicazione.

Quando vedere un dottore

Consultare un medico se il blister è più grande di 5 cm di diametro o sembra essere infetto. I segni e sintomi dell'infezione sono: arrossamento che si estende oltre i bordi della bolla, crosta gialla, drenaggio di pus, dolore prolungato o febbre. Se la vescica non è causata dall'attrito, potrebbe essere il risultato del contatto con piante velenose, varicella, eczema, herpes o un'altra condizione: scopri di più sull'eczema. In caso di dubbi, consultare un medico. È anche una buona idea cercarlo se sei diabetico e hai una vescica sul piede. Il diabete compromette la circolazione, rallentando la guarigione e può causare danni ai nervi, quindi potresti non sentire dolore.

Presta attenzione alle condizioni della tua pelle e assicurati che sia sempre sana. Divertiti e conosci alcune cure essenziali con i momenti di esposizione al sole.