Fai da te: cos'è l'amigurumi e come si fa?

Hai sentito parlare di amigurumi? Questa tendenza fai da te, che ha conquistato il pubblico più diversificato, è una tecnica artigianale giapponese che utilizza l'uncinetto o il lavoro a maglia per modellare bambole, fiori, personaggi dei cartoni animati e molte altre cose.

Usando la fantasia e alcuni materiali di base, gli amigurumi sono belli e delicati e possono essere usati per decorare la casa o come giocattolo per i bambini.

Carino e delicato: impara a realizzare i tuoi amigurumi

Con la ricerca di alternative per trascorrere del tempo in quarantena, o anche per guadagnare denaro extra per integrare il reddito familiare, gli amigurumi sono diventati popolari in Brasile.

E oggi possiamo trovare un pubblico plurale che ha perfezionato e prodotto i modelli più diversi di amigurumi.

Per coloro che non hanno mai avuto contatto con gli aghi, all'inizio può sembrare un po 'complicato. Tuttavia, quando il tuo amigurumi prende forma ti rendi conto che ne è valsa la pena.

Continua a seguire il post per saperne di più su questo lavoro artigianale.

Ricette base di amigurumi per principianti

Per trovare tutorial per la realizzazione, chiamati “ricette di amigurumi”, puoi andare su specifici siti web che forniscono questo passo dopo passo; un suggerimento è il sito web di Amigurumi Brasil.

Inoltre, un'altra opzione per coloro che preferiscono seguire i video è cercare i canali YouTube in quella nicchia. Ci sono molte opzioni, come Two Bee - Bia Moraes e Raquel Medeiros.

C'è una vasta gamma di possibilità di cottura, che variano per forma e dimensioni. Tuttavia, è importante che se ancora non hai contatti con il lavoro a maglia o all'uncinetto, evita di scegliere subito i modelli più complessi. Quindi, opta per ricette più semplici, in modo da poterle riprodurre più facilmente.

E non preoccuparti se il tuo amigurumi all'inizio non ha la forma che desideri. O se diventa un po 'storto. Come ogni cosa nella vita, è la pratica che rende perfetti. Quindi non arrenderti! Più ti alleni e più dedizione hai, più velocemente imparerai i punti necessari per produrre il tuo amigurumi.

Per aiutarti in questo, abbiamo separato alcuni tutorial gratuiti di amigurumi per principianti.

→ Punti base degli amigurumi

Prima di selezionare la tua ricetta di amigurumi, è importante che impari alcuni punti base, come l'anello magico, le catene, il punto basso e il punto alto.

Questi sono i più usati per realizzare gli amigurumi e saperli fare è essenziale.

Guarda il tutorial qui sotto:

→ Palline Amigurumi

Uno dei modelli più semplici per principianti in amigurumi è la sfera. Scopri come farlo nel tutorial qui sotto:

Materiali base per realizzare i tuoi amigurumi:

Dopo aver scelto il motivo amigurumi che riprodurrai, il passo successivo è separare i materiali che utilizzerai, come fili, aghi e otturazioni.

Se sei un principiante in questo mondo di fai da te, ti consigliamo di fermarti dalla tua merceria locale. In questo modo potrai sentire i materiali nelle tue mani e potrai anche cogliere l'occasione per ottenere alcuni consigli dai venditori.

Dai un'occhiata a una guida dei materiali di base per realizzare i tuoi amigurumi:

Aghi

La dimensione dell'ago dipenderà dal filo che utilizzerai. Ma non preoccuparti, come di solito nella confezione dei fili è indicato quale ago è giusto.

Scegline uno che sia comodo da usare e di cui ti senti sicuro nei punti.

Ma, in generale, per chi inizia è sempre bene avere degli aghi intermedi, come 1.5mm e 2.5mm.

Linee

Per coloro che stanno iniziando a fare amigurumi, il consiglio è di optare per linee più spesse e colori più chiari, che facilitano la visualizzazione dell'opera.

Inoltre, scegli quelli che sono 100% cotone (sintetico o no).

Riempitivi

Affinché il tuo amigurumi abbia una bella forma e acquisisca consistenza avrai bisogno di riempitivi. Le più economiche e utilizzate sono le fibre di silicone, ma si possono utilizzare anche lana e fibra secca.

Ornamenti e dettagli

Per dare un tocco speciale ai tuoi amigurumi puoi acquistare altri materiali artigianali, come bottoni, feltro, perline e mezza perla nera.

Questi materiali possono essere utilizzati nei dettagli dei tuoi amigurumi, ad esempio negli occhi, nei bracciali, negli orecchini o nella trama degli abiti.

Dove usare gli amigurumi nella decorazione?

Una volta pronto, il tuo amigurumi può essere utilizzato in molti posti diversi.

Un buon consiglio è di inserirli nella decorazione della cameretta dei bambini, posizionandoli su mensole o mensole.

Per saperne di più: 15 consigli per utilizzare gli scaffali e avere più spazio in casa

Ma in aggiunta, gli amigurumi possono essere utilizzati anche in:

  • Cornici per foto
  • Portachiavi
  • Cornici decorative
  • Ornamenti per porte
  • Mobili rotanti
  • Decorazione della tavola

E le opzioni non finiscono qui! Usando la tua immaginazione, i tuoi amigurumi possono essere inseriti nella decorazione di luoghi diversi.

Inoltre, sono anche ottime opzioni regalo per festività come San Valentino, Pasqua e Natale.

Di Julia Monsores

Dai un'occhiata ad alcuni amigurumi per farti ispirare:

Дмитрий Ларичев / iStock

Una delle opzioni più ricercate per gli amigurumi è l'orsacchiotto. Senza dubbio, una delle preferite dai bambini.

Pavel Gerasimenko / iStock

Ma oltre a servire come giocattoli, possono essere utilizzati anche per decorare le stanze dei più piccoli.

Irina Zharkova / iStock

E non deve essere solo uno. Prova a fare una collezione di amigurumi, in varie forme e colori, e posizionali in qualche angolo della stanza ... Sembra carino!

etsy.com

E puoi giocare con vari tipi di animali domestici. Come i pony, i cavalli ...

continua a leggere