Storie divertenti da ridere senza moderazione

Ridere aumenta la circolazione sanguigna, migliora le funzioni del sistema vascolare e ti rende anche più felice. È un ottimo modo per concludere la giornata, non è vero? Dai un'occhiata alle vere storie divertenti e alle battute che abbiamo separato di seguito e divertiti!

Ero innamorato di un ragazzo che andava in chiesa in una città vicina. Era molto timido e io lo ero ancora di più.

Un giorno un amico mi ha convinto a scrivere una lettera anonima al ragazzo. Per non sospettare che la corrispondenza fosse mia, ho chiesto a mio cognato, che non sapeva nulla, di metterli all'ufficio postale vicino al suo lavoro.

Un mese dopo, quando ho consegnato la terza lettera a mio cognato, ha detto:

- Inizierò a caricare! È il terzo in cui ti dimentichi di mettere il tuo nome e indirizzo e io devo farlo!

Patrícia M. Moledo

Un ragazzo magro appare al campo dei boscaioli, in cerca di lavoro.

"Voglio solo essere in grado di mostrare quello che posso fare", dice al capo.

- Va bene - annuisci l'uomo. - Prendi l'ascia e lascia cadere quella sequoia.

Cinque minuti dopo, il ragazzo magro è tornato.

"Ho abbattuto l'albero", dice, "e l'ho tagliato in assi.

Il capo non crede a quello che vede.

- Dove hai imparato a tagliare alberi così?

- Nel Sahara - risponde il ragazzo.

- Nel deserto del Sahara?

- Deserto? Oh, certo, è così che lo chiamano ora.

Kumiko Yoshida

Dopo un intervento chirurgico alle vene varicose, mio ​​zio è tornato dal medico. In attesa di essere chiamato, ha parlato con una signora che stava per fare la stessa operazione. Quando il dottore gli ha chiesto di entrare, ha chiamato anche la donna. All'interno dello studio, il medico ha chiesto a mio zio di togliersi i vestiti, lasciando solo la biancheria intima. Così ha fatto. Al termine del consulto, mio ​​zio ha salutato la signora e il medico, che, spaventati, hanno chiesto:

- Ma quella signora non è tua moglie?

Paulo Roberto de Matos Felipe

Dato che sono una madre impegnata di quattro figli, confido che i miei figli mi aiutino nei lavori domestici. Una mattina cercavo di fretta di prepararmi e di preparare i bambini, quando improvvisamente mi sono ricordato che era il giorno della raccolta dei rifiuti. Così ho consegnato un sacco di spazzatura a mio figlio di 7 anni assonnato e gli ho detto di gettarlo nella spazzatura quando se ne andava.

Qualche minuto dopo, guardando fuori dalla finestra, l'ho visto salire sullo scuolabus. Portava lo zaino, il cestino del pranzo e un grosso sacco bianco di immondizia.

Lynn Parejko

Ho una cicatrice sul viso a causa di un incidente d'auto. Un cliente è arrivato alla stazione di servizio dove lavoro, mi ha guardato ed ha esclamato:

- Oh, mio ​​Dio, cosa ti è successo?

Ho spiegato e ho pensato che la questione sarebbe finita qui, ma ha continuato a insistere per conoscere maggiori dettagli. Infine, ha fatto il suo acquisto e, prima di partire, ha detto:

- Ehi, non preoccuparti. Non è così evidente.

Robert Goebel

Quando un'amica ha compiuto 99 anni, ho deciso di fotografare la sua festa di compleanno. Giorni dopo, ho scattato tutte le foto in modo che potesse scegliere la migliore.

- Mio Dio - esclamò guardandoli -, sembro 100 anni!

Helen B. Marrow