Farmacia a casa: l'essenziale per il primo soccorso

Il ome problemi di salute più banali possono essere curati a casa, ma se i persiste problema, è essenziale per consultare un medico. Ecco l'elenco di ciò che dobbiamo avere nella nostra “farmacia di casa”.

Rimedi farmaceutici domestici

Per i reclami che richiedono un intervento rapido, tieni a disposizione i seguenti farmaci :

• antipiretico

• soluzione per disinfettare piccole ferite

• antidolorifici

• medicina contro la stitichezza e la diarrea

• unguento per ustioni e punture di insetti

Suggerimento economico

Chiedi sempre al medico dei generici, che sono più convenienti.

Nella farmacia di casa non possono mancare i seguenti articoli di pronto soccorso, ad esempio:

• borsa dell'acqua calda

• termometro

• guanti monouso

• pinzette

• forbici da medicazione

• medicazioni di varie dimensioni

• garza

• bende

• nastro adesivo

Numeri in caso di emergenza

Ogni farmacia domestica deve contenere anche i numeri di telefono più importanti in modo che siano sempre a portata di mano. Ad esempio: ambulanza, medico generico, ospedale più vicino, centro informazioni tossicologiche, emergenza medica e farmacia.

Conservazione corretta

La cassetta di pronto soccorso (farmacia domestica) deve essere collocata in un luogo asciutto, buio e ventilato. Dare la preferenza a una scatola con una chiave per tenere i medicinali fuori dalla portata dei bambini. L'importante è il controllo regolare del suo contenuto: controlla se i farmaci sono ancora entro la data di scadenza.

La guarigione che viene dalla natura

Puoi anche avere una farmacia naturale di base a casa. Alcuni suggerimenti:

• I seguenti oli essenziali devono essere presenti in una farmacia domestica: olio di iperico (agitazione / depressione), olio di melaleuca (ferite), olio di eucalipto (vie aeree). Da 3 a 5 gocce devono essere utilizzate per impacchi, come additivo nell'acqua del bagno o per inalazione. Gli oli naturali possono essere acquistati in farmacia o nei negozi di alimenti naturali.

• Per il trattamento esterno delle ferite, le tinture devono essere diluite in acqua in rapporto da 1 a 4 e applicate come impacco. Possono essere aggiunti anche all'acqua del bagno: la camomilla, ad esempio, può essere utilizzata in caso di stress o perdita di sonno. Per preparare le tinture, sono necessari da 15 a 20 g di erbe per ogni 100 ml di alcol al 70% e bottiglie scure che possono essere ben sigillate. Conservato così, in un ambiente freddo, il colorante dura circa 1 anno.

• Da 1 cucchiaino di fiori e foglie di varie erbe e 250 ml di acqua calda, si possono preparare tisane curative per disturbi di diverso tipo:

Camomilla: per disturbi di stomaco e intestinali e disturbi del sonno

Melissa:  per disturbi del sonno e del sistema gastrointestinale, nervosismo

Menta piperita:  per nausea, vomito, gastrite, gas

Piantaggine:  per tosse, raucedine, pertosse

Tiglio:  per raffreddori, crampi allo stomaco e intestinali, ansia

Suggerimento economico

Pianta, raccogli e asciuga le erbe medicinali da solo.

Leggi anche come agire in caso di pronto soccorso a casa.