Congelare il cibo: capire come risparmiare

Più del 10% della bolletta elettrica viene speso per il raffreddamento e il congelamento degli alimenti. Che tu ci creda o no, è l'unico doppio dell'energia che usiamo per cucinare. Quindi, se prevedi di ridurre in modo significativo la spesa, inizia con il frigorifero.

Comprendi come il congelamento degli alimenti può essere efficace ed economico:

Più vecchio è il frigorifero, maggiori sono i costi di esercizio e le emissioni di gas serra. Pertanto, sostituirli con un modello più efficiente rende più efficace il consumo di energia in cucina. Tuttavia, considerando i prezzi elevati dei nuovi elettrodomestici, questa non è sempre un'opzione a breve termine. In alternativa, prova questi trucchi per il risparmio energetico.

1. Spegnere il frigorifero di riserva

Se hai due frigoriferi, spegnerne uno è probabilmente una buona idea. Il più delle volte, il secondo frigorifero viene utilizzato solo per conservare scorte extra di birra, vino e bevande analcoliche quando si ricevono persone. Non devi gettare il secondo frigorifero, ma tienilo fuori dalla presa se non lo usi. In questo modo risparmierai circa 1.000 kWh all'anno e circa una tonnellata di emissioni di gas serra!

2. Non impostare temperature troppo basse

I frigoriferi funzionano meglio con temperature comprese tra 3ºC e 5ºC. Il congelatore può essere compreso tra -15ºC e -18ºC. L'abbassamento dell'impostazione del termostato comporterà un aumento di circa il 5% dei costi di esercizio per ogni grado in più. Inoltre, regolare la temperatura corretta aiuta a prevenire la proliferazione di batteri e impedisce la contaminazione del cibo.

3. Utilizzare la temperatura appropriata

Non lasciare che anche il frigorifero e il congelatore diventino troppo caldi. Usare la giusta temperatura significa evitare di conservare il cibo alla temperatura sbagliata, il che può provocare cibo avariato.

Vedi anche: Scopri come riparare il tuo rubinetto in modo semplice e risparmiare acqua!

4. Tenere il frigorifero lontano dal riscaldamento

I frigoriferi situati in luoghi caldi richiedono più energia per mantenere un congelamento adeguato degli alimenti. Cerca di posizionare il frigorifero in un luogo ben lontano dal forno e dai fornelli e lontano dalla luce solare diretta. Cercate anche di evitare di appoggiarvi ad un muro senza isolamento termico e bagnati esternamente dal sole.

5. Pulire il condensatore

Molti frigoriferi più vecchi hanno condensatori esposti nella parte posteriore (quelli più recenti di solito sono dotati di condensatori coperti). Si sporcano e si polverizzano e, di conseguenza, hanno bisogno di più energia per funzionare bene. Un condensatore sporco infatti può aumentare il costo di esercizio del 30%. Alla fine, spegnere il frigorifero per cinque minuti e pulire i condensatori utilizzando un panno asciutto.

6. Riparare la guarnizione della porta

Una sigillatura inadeguata aumenta le bollette perché provoca la fuoriuscita di aria fredda e compromette il congelamento degli alimenti. È possibile cambiare la gomma di tenuta del frigorifero e del congelatore. Sebbene questo non sia un lavoro costoso, può essere abbastanza difficile. Se il sigillo viene applicato utilizzando la colla, si tratta di rimuovere con attenzione la vecchia gomma,