Scopri quando riceverai il rimborso dell'imposta sul reddito 2019

L'IRS ha ricevuto poco più di 28 milioni di dichiarazioni dei redditi individuali nel 2019. L'aspettativa era che 30,5 milioni di file sarebbero stati consegnati entro il 30 aprile. Ma se hai dichiarato in tempo il tuo IR 2019, ora è il momento di sapere quando riceverai il rimborso!

Le persone che hanno presentato la dichiarazione per ultime saranno le ultime a ricevere il rimborso fiscale. Questo perché il rimborso segue l'ordine di consegna: chi spedisce per primo lo riceve per primo.

Chi ha diritto a ricevere il rimborso IR?

Hai diritto a ricevere un rimborso delle tasse chi ha pagato più del dovuto, durante tutto l'anno. O perché hai avuto più sconti sui salari del dovuto, o perché hai diritto a uno sconto fiscale. Pertanto, chiunque abbia pagato una percentuale superiore a quella prevista per il proprio reddito, avrà diritto a un rimborso. Vedi la tabella IR, che non è stata aggiornata dal 2015:

Ad esempio, coloro che ricevono tra R $ 1.903,99 e R $ 2.826,65 e hanno avuto uno sconto mensile superiore al 7,5% del reddito, avranno diritto a un rimborso.

Non restare indietro, guarda il calendario dei pagamenti!

Il governo federale stabilisce le date in cui l'Agenzia delle entrate deve restituire ai contribuenti l'imposta pagata in eccesso ogni anno. Il calendario delle restituzioni 2019 è stato pubblicato il 26 marzo sul sito web dell'IRS. Vedi sotto:

  • 1 ° Lotto: 17/06/2019
  • 2 ° lotto: 15/07/2019
  • 3 ° Lotto: 15/08/2019
  • 4 ° lotto: 16/09/2019
  • 5 ° lotto: 15/10/2019
  • 6 ° lotto: 18/11/2019
  • 7 ° lotto: 16/12/2019

Viene data priorità all'accoglienza di pensionati, insegnanti e persone con gravi malattie. Tale restituzione viene effettuata mediante versamento sui conti correnti comunicati dai contribuenti nel programma Revenue per l'invio della Dichiarazione.

Attenzione quando si inseriscono le coordinate bancarie

Se si sbagliano o l'account viene chiuso prima del pagamento del rimborso, non verrà depositato. Se noti di aver inserito un numero sbagliato o di aver chiuso il tuo account, puoi presentare una dichiarazione di rettifica correggendo questi dati. Accedi allo stesso programma in cui hai fatto la dichiarazione e seleziona l'opzione per inviare il raddrizzatore. Il contribuente può anche richiedere il pagamento al Banco do Brasil, dovendosi presentare presso un'agenzia.

I valori restituiti vengono corretti

Gli importi da restituire saranno corretti dalla tariffa Selic in vigore alla data di rientro. Attualmente, il tasso Selic è del 6,5% all'anno. Questa correzione applicata all'importo da rimborsare è abbastanza vantaggiosa rispetto a molti investimenti. Ad esempio, conti di risparmio in media il 70% di Selic. Molti investimenti nella CDB di grandi banche producono l'80% del CDI (che è un indice molto vicino al tasso Selic). Quindi, se non hai fretta di ricevere il tuo rimborso, vale la pena riceverlo negli ultimi lotti, con correzione.

Scopri quando è disponibile il tuo rimborso

È anche possibile consultare la liberatoria di pagamento sul sito web dell'IRS informando il numero CPF e la data di nascita sul sito web dell'IRS. Clicca qui e dai un'occhiata!

Vedere il passo dopo passo nell'articolo Tutto sull'imposta sul reddito accompagna la dichiarazione .

DI SAMASSE LEAL