Erika Januza commenta la trasformazione audace nei suoi capelli

Erika Januza è tornata in TV e guarda "laggiù". L'attrice ha adottato i capelli cortissimi (davvero!) Per dare vita alla tennista Marina. E dice, in tutte le sue lettere, che non se ne è pentito. Pratica, veloce e stilosa, Erika Januza ha detto che basta applicare un rossetto, mettersi gli orecchini e basta: è pronta per uscire.

Dai un'occhiata a 30 tagli di capelli corti per innovare il look!

“Naturalmente, questo cambiamento influisce sulla vanità. È stato meraviglioso vedermi con i capelli corti. Ti posso assicurare che sono rimasto sorpreso. Quando il parrucchiere ha iniziato a tagliare, sono scoppiata in lacrime, per il coraggio che ho avuto per fare questo cambiamento radicale. Ma quando tutto è finito, ho pensato: "Mio Dio, perché non l'ho fatto prima?" Ho adorato il risultato ”, garantisce.

Abituata alle fili più grandi e voluminose, quando si vede in questo modo, Erika Januza dice di sapere che la trasformazione avrebbe generato dei commenti sui social network. Ed è quello che è successo ...

“Ero consapevole che molte persone avrebbero criticato. Ma è stata una mia decisione, sono andato avanti e non me ne pento. Ho ricevuto messaggi in cui la gente diceva che questi capelli erano i capelli di un uomo. Ragazzi, siamo nel 2019 e diciamo ancora queste cose. Ma ho risposto che questo taglio è anche per le ragazze, che era solo un capello e ricrescerà. Ma è necessario avere il coraggio di cambiare, questo è vero ”, spiega.

Riferimento

Esempio per tante ragazze nere che hanno iniziato ad adottare il proprio look, Erika Januza è felice di sapere che aiuta tante donne ad osare nella trasformazione, alla ricerca di un taglio più radicale.

“È bello vedere che arrivano anche altri messaggi, di ragazze che dicono che dopo avermi visto hanno iniziato a portare anche i capelli corti. È meraviglioso sapere che ho incoraggiato queste ragazze a tagliare senza paura, a provare gioia, felicità quando cercano qualcosa di nuovo con i loro capelli. Sto anche prendendo un appuntamento con loro, davvero! ”, Dice.

Lascia che ci sia respiro!

Per vivere l'esperienza della tennista Marina, di “Amor de Mãe”, Erika Januza racconta di aver iniziato a vedere le partite delle sorelle Venus e Serena Williams, tutto per capire un po 'di più lo sport e vedere come è il comportamento in campo.

“Erano i miei riferimenti. Amo il tennis e posso assicurarti di aver colpito una palla (ride). Tanto che non avevo nemmeno bisogno di un doppio ", dice,

E aggiunge: “Prendo lezioni tutti i giorni e brucio molte calorie. Sono troppo stanco. È l'attività che ho praticato fino ad oggi che ha richiesto la maggior parte di me. Deve avere un respiro surreale! È sempre al sole, il campo è aperto e io corro da una parte all'altra. Ma nel tempo guadagni resistenza. Sento la gamba più forte e ho persino perso peso ”.

L'amore della madre

Mentre la trama della prima serata ruota attorno alla relazione con sua madre, Erika Januza dice di essere stata commossa dal testo del libretto.

"È una cosa! La storia del romanzo è bellissima. E non c'è niente di più grande dell'amore di una madre. La prima parola che mi viene in mente quando parlo della madre è terra. Il mio è tutto per me! Sono anche toccato ... Ogni volta che ho bisogno di pace, per respirare, vado a casa sua. Sono figlia unica, quindi hai visto ... Mia madre mi ha sempre incoraggiato in tutto ciò che ho fatto nella vita, è stata sempre al mio fianco, è tutto per me ", dice e dice:" E voglio avere un figlio, che è la continuazione delle persone in questo mondo. E sono pronta per essere una madre ”.

Scopri 15 consigli per la prima volta mamma

Marcio Gomes

L'artista di Rio de Janeiro Márcio Gomes è appassionato di giornalismo, tanto da sceglierlo come professione. Ha visitato diverse redazioni, è stato corrispondente estero per i titoli dell'Editora Impala de Portugal ed editore della rivista deBORDO. Ha scritto per diverse pubblicazioni come Capricho, Manchete, Desfile, Todateen, Selections, Agência Estado / Estadão e altri. Márcio è “così” con le celebrità, e ora ogni settimana invita uno di loro a raccontare i suoi segreti di salute e bellezza, quelli che anche noi, poveri mortali, possiamo adottare.