Come creare un foglio di calcolo delle spese e tenere traccia delle tue entrate

Organizzare e controllare le finanze domestiche è un'abitudine importante. Costi e guadagni, se non hai un reddito fisso, possono variare di mese in mese. Per non perderti in mezzo a così tanti account, creare un foglio di calcolo delle spese può aiutarti a visualizzare esattamente quanto sta entrando e uscendo dalla tua tasca. Quindi, abbiamo fatto un passo dopo passo per aiutarti a creare un foglio di calcolo delle spese in modo semplice e funzionale.

1. Carta e penna o computer? Qualunque cosa

Per organizzare un foglio di calcolo delle spese, puoi contare sull'aiuto di un programma per computer. Excel può essere il modo semplice per organizzare i dati, anche se non conosci le formule. Se non hai Excel installato sul tuo computer, puoi utilizzare Fogli Google, il foglio di calcolo gratuito di Google, utilizzabile anche su smartphone. Ma se sei più tradizionale, prepara un tavolo su carta e separalo in una cartella con i tuoi account.

2. Conosci il tuo reddito mensile

Nel foglio di calcolo, separa uno spazio per il tuo reddito mensile corrente. In questo modo saprai, alla fine dei calcoli, se dovrai risparmiare di più nel prossimo mese.

3. Assegnare un nome a colonne e righe

Nel foglio di calcolo avrai bisogno di spazi per mesi. Il nostro consiglio è di utilizzare le colonne per ogni mese e nelle righe sottostanti inserire le spese fisse. Queste spese fisse sono tutto ciò che hai ogni mese. Ad esempio elettricità, acqua, gas, telefono e affitto. Per organizzare ancora di più, scegli un colore per ognuno. Tanto per illustrare, nell'immagine sottostante usiamo il verde per le spese fisse e il giallo per le variabili. Quindi, metti semplicemente l'importo della spesa nel mese corrispondente.

4. Usa formule semplici

Se stai usando Excel, usa una formula per sommare rapidamente tutti i valori per il mese. Per questo semplice foglio di calcolo, puoi utilizzare la formula = SUM. Basta cliccare sull'ultima cella del mese, digitare = SOMMA e selezionare, tra parentesi, le celle da aggiungere secondo il modello sottostante. Nel nostro foglio di calcolo, i valori aggiunti erano nelle celle da B2 a B8. Quindi, scriviamo = SUM (B2: B8) . Quando si preme Invio , il risultato verrà visualizzato automaticamente.

5. Analizza e pensa alla tua spesa

Con i numeri sullo schermo o sulla carta, è molto più facile vedere la tua situazione finanziaria. Adesso è il momento di analizzare la spesa: cosa serviva? Quali possono essere tagliati? Guarda i numeri e individua le spese che possono essere migliorate nel mese successivo.

6. Fissare obiettivi

Sapendo quanto hai speso nei mesi precedenti, puoi fissare un obiettivo per i mesi successivi. Calcola l'importo che vuoi ottenere nel mese desiderato e inseriscilo in un foglio di calcolo con un colore diverso.

Infine, dopo aver organizzato il foglio di calcolo delle spese e impostato i tuoi obiettivi, puoi avviare la tua riserva di emergenza, risparmiare denaro per avviare la tua attività o magari pianificare la tua pensione.