Giochi di parole divertenti per coloro che non ne hanno mai abbastanza di ridere

Ecco alcuni giochi di parole, eufemismi e tentativi falliti di dialoghi molto divertenti. Divertiti!

Quando il padre del vice Epílogo de Campos ebbe il suo primogenito, lo chiamò Prologo. Dopo quel primo figlio, ne apparvero altri e a tutti furono dati nomi appropriati alla fantasia del padre. Dopotutto, dopo pochi anni di distanza, è apparso un altro ragazzo, chiamato Epilogo. Dopo questo è arrivata un'altra ripresa. Era una ragazza. Il padre, dopo una lunga meditazione, lo chiamò Errata.

Nerisvaldo José dos Santos

Studenti del primo giorno di lezione di scienze, il cui tema era l'astronomia:

- Qual è il nome di un gruppo di stelle che formano un disegno immaginario nel cielo? Ha chiesto il professore.

"Una costernazione", rispose uno degli studenti.

Ralph E. Hedges

Dopo una giornata lunga e faticosa, mio marito, mia figlia di 3 anni e io siamo finiti in fila in una caffetteria. Il servizio era molto lento e mio marito ha iniziato a perdere la pazienza.

"Facile, amore, oggi sembra che stia trascinando," dissi, cercando di confortarlo. - Sei stanco, io sono stanco, lei è stanca.

Prima che potessi dire un'altra parola, mio ​​marito mi interruppe sorridendo:

- Sai come coniugare i verbi come nessun altro.

Sherry Depasse

Ho lasciato per ultime le tre domande più difficili di un esame di portoghese. Ma, quando ho visto che il tempo stava per scadere, ho deciso di giocare al gioco "mia madre mi ha detto di scegliere questo", toccando la matita su ciascuna delle alternative fino a quando non si è fermato nel momento in cui ho detto l'ultima parola della frase. Quasi non mi accorsi che il maestro si avvicinava, curioso di parlare a bassa voce. Ho consegnato l'esame e stavo per lasciare l'aula quando l'insegnante mi ha detto ridendo:

- Fatima, tua madre ne ha due giusti!

Fátima Guerra Barreto

Per coloro che hanno difficoltà a usare correttamente la grammatica e l'ortografia durante la scrittura, offriamo, su Internet, la pagina dei suggerimenti dal titolo "Come scrivere bene":

• La voce passiva dovrebbe essere evitata.

• Le preposizioni non sono parole con cui dovresti terminare le frasi.

• Sii più o meno specifico.

• Chi ha bisogno di domande retoriche?

• L'esagerazione è un milione di volte peggiore delle informazioni incomplete.

Ti sei divertito con quelle battute e quei giochi di parole? Quindi dai un'occhiata alla nostra sezione umorismo e continua a ridere!