Crema al limone: l'acidità a cui nessuno può resistere

La dolce acidità di questa crema la rende un delizioso dessert e anche un jolly per quelle volte in cui serve uno spuntino speciale. È quel tocco meraviglioso nella fetta di pane, nello yogurt naturale, come ripieno per biscotti o torte e molto altro ancora.

E non devi limitarti ai limoni! Questa ricetta funziona con qualsiasi agrume, quindi prova a provare limone, arancia, mandarino o pompelmo per cambiare. E, se prendi le arance rosse (quelle rosse, comuni in Europa, ma raramente viste qui), otterrai una bellissima e deliziosa crema rosa.

La crema al limone può essere preparata in anticipo

La crema al limone può essere preparata fino a sette giorni prima. In questo caso, coprire la superficie con pellicola trasparente in modo che non si formi pellicola sulla superficie e conservare in frigorifero. Per congelare la crema, mettila in una busta di plastica “zip lock” (dotata di sistema di chiusura ermetica) e conservala in freezer per un massimo di due mesi. Scongelare in frigorifero durante la notte e utilizzare entro una settimana.

Importante: usa sempre succo di limone fresco per fare la crema al limone, non succo industrializzato. Il risultato è molto più gustoso.

Ora veniamo al punto: la ricetta!

Taste of Home / TMBI

Crema al limone fatta in casa

Ingredienti:

3 uova grandi

1 tazza di zucchero

1/2 tazza di succo di limone (circa 2 limoni)

1/4 tazza di burro, tagliato a dadini

1 cucchiaio di scorza di limone grattugiata

>>> Controlla il metodo di preparazione nella diapositiva successiva! 

Rawpixel / iStock

Modalità di preparazione

  1. In una casseruola piccola e pesante a fuoco medio, sbattere le uova, lo zucchero e il succo di limone fino a che liscio.
  2. Aggiungere il burro e la scorza di limone e cuocere, mescolando continuamente, fino a quando il composto si addensa. Il punto giusto è quando immergi un cucchiaio di metallo nella padella e la crema non si scolerà completamente dal retro del cucchiaio.
  3. Trasferisci in una piccola ciotola e lascia raffreddare per 10 minuti. Quindi conservare in frigorifero, coperto, finché non sarà freddo.

Tempo di preparazione: 20 minuti + tempo di raffreddamento

Resa: 2 tazze non troppo piene

Suggerimenti dello chef:

1. NON utilizzare pentole o cucchiai in alluminio o rame non rivestiti per preparare la crema. Questi metalli possono reagire con l'acido limone, cambiando il colore della crema e lasciando un sapore metallico.

2. Per sapere quando la crema è pronta, coprire il dorso di un cucchiaio e passarci sopra il dito. Se la crema non copre immediatamente il percorso del dito, è pronta. Ricorda che quando si raffredda, la crema si addenserà un po 'di più.

RodicaCiorba / iStock

Come gustare la crema al limone

La rinfrescante crema al limone è gustosa di per sé, ma ci sono diversi modi per gustare questa delizia.

Da usare come ripieno per tartellette o tartellette alla frutta, o semplicemente cosparse di zucchero a velo.

continua a leggere