Allergie respiratorie: impara a prevenirle

Le allergie respiratorie sono là fuori. Che si tratti di polvere o animali, come cani, gatti, sembra che quasi tutti tirino su col naso e si soffia il naso costantemente. E non è la tua immaginazione. L'incidenza delle allergie, comprese quelle sviluppate in età adulta, è in aumento nei paesi sviluppati. Tuttavia, le ragioni sono diverse: troppo tempo al chiuso, livelli più elevati di inquinanti, ambienti "troppo puliti" durante l'infanzia che portano a confondere il sistema immunitario.

Cause

Il sistema immunitario reagisce in modo eccessivo a sostanze irritanti come polvere, polline, capelli e desquamazione di animali, muffe, proteine ​​alimentari o veleno di insetti. Quindi rilascia sostanze chimiche infiammatorie che innescano sintomi di allergia.

Sintomi

Naso che cola e prurito agli occhi, soprattutto durante le stagioni in cui c'è molto polline nell'aria; starnuti; orticaria e / o difficoltà respiratorie dopo aver mangiato alcuni cibi, come arachidi o frutti di mare; pelle rossa, secca e pruriginosa.

Come prevenire le allergie respiratorie

Dichiara guerra alla polvere e agli acari

Pensa alla polvere come a un deposito per tutti gli allergeni che puoi immaginare: acari della polvere, peli di animali e pelle desquamata, escrementi di scarafaggi, pesticidi e inquinamento ambientale, solo per iniziare. È necessario fare un grande sforzo per ridurlo un po '. Inizia con le seguenti tattiche:

Pensa alle superfici solide

Stiamo parlando di legno duro, laminati, piastrelle e vinile per il pavimento e il minor rivestimento possibile. Tappeti e tessuti ospitano gli acari della polvere e attirano i capelli e la desquamazione della pelle degli animali. Si modellano anche se si bagnano o si bagnano. La ricerca ha scoperto che la polvere sui muri delle case, sui pavimenti e sugli scaffali senza moquette contiene meno acari della polvere che si trova su tappeti, tappezzeria, trapunte, materassi e cuscini.

Pulisci con il vapore

L'aspirazione non ha molto effetto sulla rimozione degli allergeni. In effetti, sui vecchi tappeti, questa pulizia porta solo più acari in superficie. La pulizia con vapore secco, tuttavia, riduce il numero di acari fino a otto settimane. Puoi assumere un servizio professionale o acquistare un dispositivo e farlo da solo. Quindi terminare con un aspirapolvere dotato di filtro HEPA.

Il 58% è la percentuale di persone che hanno valutato l'uso di ortica come efficace nell'alleviare i sintomi di allergia

Allinea tutto

Usa fodere ipoallergeniche sul cuscino e sul materasso. Impediscono agli acari di depositarsi sul tuo letto. Lavare tutte le fodere in acqua calda (60ºC) una volta alla settimana e asciugarle nell'asciugatrice alla temperatura più calda, in modo da uccidere gli acari. Se non usi fodere per cuscini, opta per cuscini di piume. Studi hanno scoperto che ospitano molti meno acari rispetto ai cuscini sintetici, probabilmente a causa della trama più stretta del rivestimento.

Aspirare il materasso - su entrambi i lati

Uno studio brasiliano ha confrontato il numero di acari sulla superficie inferiore del materasso con quello sulla superficie superiore e ha trovato più di tre volte il numero di acari su quella inferiore. Quindi, capovolgi il materasso ogni mese, passa l'aspirapolvere su ogni lato e pulisci la testiera con acqua calda e sapone. Dopo la pulizia, conservare il materasso in una fodera ipoallergenica.

Ripulire il pasticcio

Tutti quei cianfrusaglie e pile di riviste sono "magneti" per polvere e muffa. Pertanto, possono causare allergie respiratorie o causare convulsioni. Quindi cerca di porre fine al casino ed evitare di lasciare oggetti ammucchiati.

Sollievo permanente

Il modo per prevenire permanentemente gli attacchi allergici è quello di "scioccare" il sistema immunitario con l'immunoterapia - sì, i vaccini allergici, che si assumono per un periodo di diversi mesi o anni, contengono dosi crescenti della sostanza a cui si è allergici . Di conseguenza, nel tempo, il tuo sistema immunitario inizia a tollerare l'allergene.

Se hai animali domestici, usa un purificatore d'aria

La verità è che i purificatori d'aria possono ridurre notevolmente i sintomi delle allergie respiratorie per la maggior parte delle persone. Se acquisti, scegline uno con filtro HEPA, usalo nella stanza e non far entrare il tuo animale domestico. In questo modo creerai un ambiente sano per il tuo sistema respiratorio. Questi filtri rimuovono le particelle che rimangono nell'aria, così come la desquamazione della pelle degli animali.

Uno studio che ha valutato i benefici dei purificatori d'aria con filtri HEPA per l'intera casa ha scoperto che riducevano i livelli di allergeni canini del 75% quando il cane poteva entrare nella stanza e del 90% se il cane non aveva accesso al sito .

Lavati le narici ogni giorno

Proprio come una doccia a pioggia elimina il polline dall'aria, una soluzione salina lava via gli allergeni che sono nelle tue narici. La ricerca ha scoperto che lavarli tre volte al giorno durante i periodi in cui le allergie sono più comuni migliora la congestione, così come starnuti e prurito e riduce l'uso di antistaminici di cui i partecipanti avevano bisogno.

Per preparare la soluzione salina a casa, mescolare ½ cucchiaino di sale, ½ cucchiaino di bicarbonato di sodio e 500 ml di acqua tiepida. Come mettere il naso? Usa un contagocce pediatrico o un dispositivo di irrigazione nasale, che si trova nei negozi di alimenti naturali o nelle farmacie, utilizzato nella medicina ayurvedica in India (l'originale si chiama asta del pesce). Appoggiati a un lavandino e gira la testa in modo che la narice sinistra sia rivolta verso il basso.

Lavare delicatamente la narice destra con 250 ml di soluzione, che drenerà attraverso la narice sinistra. Quindi soffia delicatamente il naso. Ripeti con l'altra narice.

Evita le crisi di ortica

In effetti, puoi ridurre i sintomi delle allergie respiratorie assumendo questa erba ogni giorno. In uno studio su volontari, più della metà dei partecipanti che hanno assunto capsule di ortica da 300 mg al giorno ha riportato sollievo dai sintomi allergici e quasi la metà ha riferito che la capsula ha funzionato meglio dei farmaci allergici. Ma assicurati di consultare il tuo medico e seguire le istruzioni sul foglietto illustrativo.

Rinforzi per la prevenzione delle allergie respiratorie

Di seguito elenchiamo altri quattro suggerimenti extra che possono essere un rinforzo nella prevenzione delle allergie. Check-out:

continua a leggere