Umbrella: altri 7 usi che non conoscevi

Ammettilo: un ombrello ti ha  probabilmente evitato di bagnarti al lavoro o ad un appuntamento. Il pezzo, che oggi è comune, un tempo era un oggetto di lusso, utilizzato solo dai sovrani. Al giorno d'oggi possiamo trovarlo in qualsiasi angolo, eppure è uno degli oggetti più necessari da portare in borsa.

Ma non finisce qui: puoi fare molto di più di quanto pensi con l'ombrello. Scopri altri 7 tra gli usi più diversi:

1. Utilizzare per asciugare i vestiti

Un vecchio ombrello costituisce un pratico stendibiancheria. Basta rimuovere il tessuto e appendere il telaio capovolto al supporto della tenda della doccia. Attacca indumenti bagnati con mollette alla tua nuova corda da bucato, che può anche essere piegata. E una volta asciutti, applica uno di questi accorgimenti per organizzare al meglio i tuoi vestiti nell'armadio e fare spazio!

2. Pulisci un lampadario

La prossima volta che sali le scale per pulire il lampadario o il ventilatore a soffitto, porta un vecchio ombrello. Aprilo e appendi il cavo al dispositivo in modo che sia capovolto e trattiene lo sporco che cade. In effetti, dai un'occhiata ad altri 12 suggerimenti per rendere più facile la pulizia della tua casa!

3. Copri i piatti da picnic

Per evitare che le mosche servano il cibo prima di te, apri un vecchio ombrello e rimuovi il cavo. Posiziona l'ombrellone sopra i piatti, che saranno anche protetti dal sole.

4. Distinguiti dalla massa con un ombrello

La prossima volta che tu e il tuo partner andate a un evento molto impegnativo, portate con voi ombrelli abbinati dai colori sgargianti. Se ti perdi, apri gli ombrelli e probabilmente sarai insieme in men che non si dica. Inoltre, gli ombrelli possono fornire fantastiche impostazioni per le foto con il tuo partner!

5. Limitare gli spruzzi d'acqua alle piante

Le piante d'appartamento adorano gli spruzzi d'acqua, ma le loro pareti non amano affatto essere bagnate. Posiziona un ombrello tra il muro e la pianta per fare il bagno solo loro.

6. Supportare le piante

Il vento è rotolato sul tuo ombrello e ha strappato il tessuto? Prima di gettarlo nella spazzatura, rimuovere i bastoncini. Formano ottimi supporti per alcuni arbusti, come le peonie. Prima di iniziare a piantare, controlla 7 errori comuni durante la semina a casa e come evitarli!

7. Crea supporto immediato

Rimuovi il tessuto da un ombrello

e seppellire il cavo nel terreno per sostenere le piante rampicanti. L'ombrello ricoperto di fiori apparirà magnifico in giardino. Proteggi le tue piantine Usa un vecchio ombrello per proteggere le tue delicate piantine dai rigori del tempo. Aprilo, togli il cavo e copri le piantine quando le previsioni del tempo

preoccuparti.

Lo sapevate?

L'ombrello, prima di proteggere le persone dal bagnarsi al lavoro, aveva altre funzioni più antiche. La sua origine è incerta; ci sono registrazioni di oggetti simili usati in Mesopotamia, l'attuale Iraq, per quasi 3.000 anni. Altri dicono che l'opera potrebbe essere apparsa nell'antico Egitto come un modo per proteggere i sovrani dal sole cocente. E ci sono anche documenti più antichi, risalenti al 12 ° secolo aC, in Cina!

In molti di questi luoghi, l'uso adottato era la protezione dal sole, non dalla pioggia. Inoltre, il suo uso era prevalentemente femminile. Fu solo nel 1750 che Jonas Hanway, uno scrittore inglese, iniziò a usarlo in pubblico. All'inizio provocò una strana sensazione, ma presto la popolarità (e la praticità) si diffuse nella Londra quasi sempre piovosa.

Ancora oggi in questi stessi luoghi esistono diversi tipi di ombrelloni, come viene anche chiamato. Infatti il ​​nome viene adottato proprio perché, prima, la sua funzione era quella di proteggere il sole. Quindi, la prossima volta che ne usi uno, ricorda che è un oggetto antico!