Scopri tutto sul calcio e sui suoi benefici

Sebbene sia il sale minerale più abbondante nel corpo, la maggior parte degli adulti riceve solo il 50% di ciò di cui ha bisogno al giorno. Mangiare cibi ricchi di calcio può essere difficile, ma c'è la possibilità di consumare integratori. La maggior parte del calcio del corpo è immagazzinato nelle ossa e nei denti, dando loro forza e struttura di base. La piccola quantità che circola nel flusso sanguigno aiuta a spostare i nutrienti attraverso le membrane cellulari. Inoltre, partecipa alla produzione di ormoni ed enzimi che regolano la digestione e il metabolismo.

Il calcio è anche necessario per la normale comunicazione tra le cellule nervose, la coagulazione del sangue, la guarigione e la contrazione muscolare. Affinché l'organismo ne riceva una quantità sufficiente per svolgere le sue funzioni vitali, "ruba" dalle ossa. Nel tempo, un eccesso di "furto" lascerà le ossa porose e fragili: scopri 6 alimenti che possono rafforzare le tue ossa. Pertanto, solo un'adeguata assunzione giornaliera di calcio manterrà livelli ematici sani e fornirà comunque un extra per l'assorbimento delle ossa come riserva.

Quanto hai bisogno?

Il corpo umano assorbe meglio il calcio prima dei 35 anni, ma non è mai troppo tardi per aumentarne il consumo. Diversi studi dimostrano che anche le persone over 65 che assumono integratori e consumano cibi ricchi di questo minerale sono in grado di mantenere la densità ossea e ridurre il rischio di fratture. La dose giornaliera raccomandata (RDI) è di 800 mg per uomini e donne tra i 19 ei 50 anni. Tuttavia, per le persone tra i 50 ei 70 anni l'IDR è di 1.200 mg.

Se hai più di 65 anni, acquista citrato di calcio. Le persone in questa fascia di età spesso non hanno abbastanza acido gastrico per assorbire il carbonato di calcio.

La carenza di calcio prolungata può portare ad anomalie ossee, come l'osteoporosi. Gli spasmi muscolari possono anche essere causati da bassi livelli ematici. Inoltre, la ricerca mostra che gli alimenti ricchi di calcio possono aiutare ad abbassare i livelli di pressione sanguigna. Scopri altri 5 semplici modi per controllare la pressione alta.

Fonti naturali

Le fonti di calcio più familiari e abbondanti sono i latticini, come latte, yogurt e formaggio. Scegli quelli senza grassi o magri, poiché sono più sani e contengono un po 'più di calcio. Il succo d'arancia arricchito con malato di calcio, salmone e sarde in scatola, cavolo riccio, broccoli e mandorle sono buone fonti di questo sale minerale.

Tuttavia, gli spinaci non sono una buona fonte di calcio. Contiene alti livelli di sostanze chiamate ossalati, che trattengono il sale minerale e riducono la quantità disponibile per l'organismo. Tuttavia, gli ossalati non interferiscono con l'assorbimento di altri alimenti consumati contemporaneamente.

Prima di prendere qualsiasi integratore di calcio, soprattutto se hai problemi alla tiroide o ai reni, consulta il tuo medico. L'integratore di calcio può anche interferire con alcuni farmaci, come gli antibiotici.