Caesar salad e altre 8 insalate classiche

Le insalate sono la scelta giusta: veloci e facili da preparare, sono un pasto leggero e comodo da portare al lavoro, a picnic o da servire ad una festa. Ma ci sono insalate classiche che hanno una certa raffinatezza.

E un altro vantaggio: le insalate possono essere preparate in molti modi. Il tocco finale spetta al sugo più appropriato. E quando li prepari tu stesso, sai esattamente cosa contiene.

E abbiamo anche ricette per il tuo dessert.

Christiane Krüger / © Nazionali

1. Caesar salad con acciughe 

Per 4 porzioni

ingredienti

2 piedi piccoli di lattuga romana

1/2 piede di lattuga romana

50 g di parmigiano (pezzo)

2 fette di focaccia

1 cucchiaio di olio d'oliva

salsa

4 filetti di acciughe sott'aceto

5 cucchiai di olio d'oliva

1 tuorlo d'uovo freschissimo

2 cucchiai di succo di limone

2 cucchiaini di senape di Digione

1 cucchiaino di salsa Worcestershire

1 pizzico di zucchero

1 spicchio d'aglio piccolo

sale

Pepe nero appena macinato

Zoya2222 / iStock

Modalità di preparazione

1. Pulite, lavate e asciugate le lattughe. Taglia le foglie a pezzi grandi. Con un pelapatate o un affetta formaggio, tagliare il parmigiano a scaglie.

2. Per preparare la salsa schiacciare bene i filetti di acciuga con una forchetta in una ciotola. Aggiungere l'olio d'oliva, il tuorlo d'uovo, il succo di limone, la senape, la salsa Worcestershire e lo zucchero. Pelate lo spicchio d'aglio e passatelo in una pressa per aglio. Amalgamare con gli altri ingredienti, sbattere il tutto energicamente con una frusta per uova e condire con sale e pepe.

3. Preparare i crostini tagliando le fette di pane a cubetti e togliendo i bordi. Scaldare 1 cucchiaio di olio d'oliva in una padella e aggiungere i cubetti di pane. Fatela rosolare, mescolando continuamente.

4. Disporre le foglie di lattuga e la scorza di parmigiano su 4 piatti o in un'insalatiera. Coprite con la salsa. Aggiungere i crostini caldi e servire.

Suggerimento speciale

Se hai due tipi di olio d'oliva nell'armadio, usa il più delicato e della migliore qualità per le insalate e il più forte e medio per cucinare e friggere.

Christiane Krüger / © Nazionali

2. Insalata nizzarda con fagiolini 

Per 4 porzioni

ingredienti 

150 g di baccelli surgelati

sale

4 uova

1 pomodoro grande

1 arancia o peperone giallo

2 patate cotte con la buccia il giorno prima

1 cipolla rossa

1 piede di lattuga romana

50 g di olive nere

200 g di tonno sott'olio o acqua

Vinaigrette

3 cucchiai di aceto di vino rosso

4 cucchiai di olio d'oliva

sale

Pepe nero appena macinato

Brina Blum / Unsplash

Modalità di preparazione 

1. Cuocere i baccelli in 150 ml di acqua leggermente salata per 10-15 minuti finché sono teneri. Lascialo scolare e raffreddare. Tagliate a pezzi. Cuocere le uova finché sono ben sode, immergerle in acqua fredda e lasciar raffreddare.

2. Lavate il pomodoro e tagliatelo a pezzi. Tagliare a metà il peperone, scartare i semi, lavarlo e tagliarlo a listarelle. Pelare le patate, tagliarle a metà e poi a fettine sottili. Pelare la cipolla e tagliarla a rondelle sottili.

3. Lavare la lattuga e lasciarla scolare. Tagliate le foglie a listarelle larghe 3 cm e unite in una ciotola capiente i fagiolini, le patate, i pomodori ed i peperoni.

4. Per preparare la vinaigrette, sbattere energicamente l'aceto, l'olio, il sale e il pepe. Condisci l'insalata e mescola. Disporre gli anelli di cipolla e le olive sopra l'insalata. Impastare il tonno con una forchetta, sbucciare le uova, tagliarle a cubetti e aggiungerle all'insalata. Per accompagnare, pane francese fresco e caldo.

Consiglio pratico

Il pomodoro grande può essere sostituito da 1 o 2 tazze di pomodorini, tagliati a metà prima di mescolarli con l'insalata.

continua a leggere