Come riparare una porta, una finestra o una serratura bloccata

Poche cose  sono così irritanti come una porta o una finestra bloccata o che scricchiola. Fortunatamente, è normale che i problemi siano facili da risolvere da soli. Controlla di seguito come fare le riparazioni in modo semplice e mettiti al lavoro!

Come riparare una porta bloccata o cigolante

Quando una porta scricchiola, il problema è con i cardini. Per risolvere, applicare una piccola quantità di lubrificante spray sui perni dei cardini. Quindi sposta la porta avanti e indietro alcune volte. Con le cerniere di sollevamento, rimuovere la porta dai perni, lubrificare con grasso o vaselina e rimontare la porta. Chiedi aiuto a qualcun altro.

Una porta bloccata è solitamente causata da un accumulo di vernice su un lato. Questo problema si verifica spesso con tempo umido, quando il legno di una porta esterna tende a gonfiarsi. Strofinare il bordo della porta con una candela può essere sufficiente per fermare il legame della luce. Altrimenti, attendi un periodo più asciutto e poi stacca la vernice dal bordo della porta e del portale. Dipingi di nuovo solo quando la porta è completamente asciutta. Se la porta si blocca sul bordo inferiore, rimuovi l'intera porta quando il tempo è asciutto. Quindi appiattire o limare fino a rimuovere un piccolo filetto dal fondo.

Come risolvere Windows bloccato

Le finestre a ghigliottina possono bloccarsi quando i pannelli sono rotti, ma il più comune è che hanno ricevuto molti strati di vernice.

Passa uno stilo sottile e affilato nello spazio tra la finestra e il telaio per rompere il sigillo di vernice.

In alternativa, usa uno sverniciatore, ma solo se hai intenzione di dipingere di nuovo, poiché ciò rovinerà la finitura della vernice sulla finestra. Oppure inserisci l'estremità di uno scalpello nella parte inferiore della finestra dall'esterno: un movimento improvviso della leva verso il basso può rompere il sigillo della vecchia vernice e allentare la finestra.

Le finestre apribili, invece, possono incastrarsi se ci sono molti strati di vernice sovrapposti, o quando il legno si gonfia a causa del clima umido, problema che può essere risolto da solo una volta che arriva la bella stagione. In caso contrario, appiattisci l'angolo della finestra che causa il problema (probabilmente l'angolo inferiore). Assicurati che lo stucco attorno al vetro sia coperto di vernice, poiché questo aiuterà a prevenire il gonfiore del legno.

Come rilasciare una serratura bloccata

Se il problema è un fermo che non si chiude correttamente, potrebbe essere che la porta si sia leggermente deformata e il fermo non è allineato con l'apertura della piastra della serratura. Un piccolo disallineamento può essere risolto limando il bordo inferiore della fessura con una lima di metallo. Se il disallineamento è maggiore sarà necessario rimuovere la piastrina dalla serratura della porta e sostituirla.

Le serrature incorporate delle porte esterne possono seccarsi o corrodersi se pioggia o vento entrano nel meccanismo. In caso di pioggia, applicare del lubrificante spray all'interno del foro della serratura e spostare la serratura alcune volte per consentire la diffusione del lubrificante. Se non funziona, sarà necessario rimuovere il meccanismo di blocco come segue:

  1. Rimuovere le maniglie della porta e le due viti che fissano la serratura alla porta. Quindi, rimuovere il meccanismo.
  2. Aprire con cautela l'alloggiamento rimuovendo le viti.
  3. Applicare grasso per auto o vaselina a tutte le parti in movimento. Sostituiscili nello stesso ordine in cui li hai rimossi. Chiudere l'alloggiamento e sostituire la serratura.

Nelle serrature di sicurezza (del tipo Yale) non utilizzare lubrificanti spray. In questo caso, dovrebbero essere utilizzati solo lubrificanti secchi come polvere di grafite o politetrafluoroetilene (PTFE), che possono essere trovati in negozi specializzati.