Come la dieta chetogenica può ridurre gli attacchi di epilessia

L'epilessia è una malattia cronica con convulsioni ricorrenti causate da impulsi elettrici anormali nel cervello. Alcune crisi epilettiche sono così leggere e veloci da essere appena notate; in altre, della durata di pochi minuti, la persona perde conoscenza e ha movimenti convulsi. Anche la frequenza delle crisi varia da persona a persona.

In generale, i neurologi escludono qualsiasi connessione tra cibo ed epilessia, ma ci sono delle eccezioni. Molti pazienti epilettici che soffrono di emicrania o mal di testa a causa di determinati alimenti smettono di avere crisi epilettiche quando tagliano questi alimenti.

Considera la dieta chetogenica

I neurologi dell'American Johns Hopkins Hospital hanno perfezionato un trattamento dietetico per i casi gravi di epilessia. La dieta chetogenica induce il corpo a utilizzare i grassi invece dei carboidrati per produrre energia. Per i bambini, questa dieta inizia con due o tre giorni di digiuno ospedaliero. Quindi il cibo viene introdotto gradualmente.

Questa dieta fornisce circa il 75% delle calorie consigliate per bambini sani; la maggior parte proviene dai grassi. Per garantire la crescita, viene aggiunta una piccola porzione di proteine, ma i carboidrati sono limitati al minimo possibile.

L'assunzione di liquidi è limitata. La dieta deve essere accuratamente personalizzata e seguita alla lettera, perché anche piccoli cambiamenti possono causare convulsioni. Sebbene questa dieta sia difficile, c'è una ricompensa: la maggior parte dei pazienti riprende a mangiare normalmente e vive una vita senza crisi epilettiche dopo due o tre anni.

Apporta modifiche alla tua dieta

Gli adulti possono anche ricorrere alla dieta chetogenica quando i farmaci non hanno effetto. Solo che, poiché è molto restrittiva, questa dieta non è consigliata agli adulti. I ricercatori della Johns Hopkins hanno anche ideato una dieta Atkins modificata, a basso contenuto di carboidrati e ricca di grassi. Secondo alcuni studi, questa dieta abbassa il tasso di crisi epilettiche in quasi la metà degli adulti che la seguono.

Attenzione! Prima di cambiare le tue abitudini alimentari, parlane con il tuo medico. E, se desideri maggiori informazioni sull'argomento, controlla il sito web di Eplepsia Brasil.