11 semplici consigli per prevenire o alleviare le vene varicose

Le vene delle gambe hanno valvole ingegnose che impediscono il reflusso del sangue. Ma la distensione di queste vene o l'indebolimento di queste valvole può causare l'accumulo di sangue invece di tornare al cuore. Queste circostanze provocano la comparsa di vene varicose, provocando gonfiore, sensazione di "pesantezza", dolore e gonfiore alle gambe. Oltre a macchie sulla pelle e l'aspetto sgradevole di vene dilatate e sporgenti nelle gambe.

La causa può essere età, genetica, inattività fisica, occupazione o lavoro che richiede di stare in piedi, gravidanza o sovrappeso. Ma, fortunatamente, i seguenti consigli possono proteggere le gambe e prevenire la comparsa o il peggioramento di eventuali vene varicose.

Oleg Elkov \ iStock

1. Non stare in piedi se puoi sederti

Stare in piedi per lunghi periodi ogni giorno aumenta il rischio di vene varicose del 60%. Sedersi quando possibile aiuta ad alleviare la pressione sui vasi sanguigni. Appoggia i piedi sul pavimento o incrocia le caviglie quando sei seduto. La posizione con le gambe incrociate sulle ginocchia comprime e chiude le vene, ostacolando il flusso sanguigno.

evgenyatamanenko \ iStock

2. Alza le gambe più volte al giorno

L'elevazione delle gambe impedisce l'accumulo di sangue. Se hai già le vene varicose o vuoi prevenirle, sdraiati a casa e solleva le gambe sopra il livello del cuore, appoggiandole sui cuscini o contro il muro. Questa posizione consente al sangue di arrivare al cuore sotto l'azione della gravità, invece di accumularsi nelle vene delle gambe e dei piedi.

vadimguzhva \ iStock

3. Perdere i chili di troppo

L'eccesso di peso sovraccarica le vene fragili sotto la superficie della pelle delle gambe. Il sovrappeso e l'obesità aumentano il rischio di vene varicose fino al 58%, secondo uno studio scozzese. Un'ottima strategia per dimagrire è fare più esercizio fisico, il che ridurrà anche il rischio di problemi venosi.

AndreyPopov \ iStock

4. Mantieni le gambe in movimento

Stare in piedi, o anche seduti, tutto il giorno consente al sangue di accumularsi. Spingilo indietro verso il cuore ogni volta che puoi. Piace? Se sei seduto, allunga e fletti i piedi per favorire la circolazione. Se stai in piedi, fai muovere il sangue un paio di volte ogni ora, stando sugli avampiedi, sostenendo il tuo peso ora con un piede, ora con l'altro, flettendo le gambe e camminando senza muoverti.

continua a leggere