Il tè all'ibisco ti aiuta davvero a perdere peso? Scopri i vantaggi!

Succhi, tè, zuppe. Ci sono molte ricette miracolose per la perdita di peso disponibili su Internet. Il tè all'ibisco, tuttavia, non è una ricetta miracolosa. Scopri i benefici e impara a preparare questa ricetta che può aiutarti a perdere peso.

Questo tè è diventato noto principalmente per il suo effetto dimagrante. Ma ci sono molti altri vantaggi di questo tè. Uno è l'azione antiossidante e antinfiammatoria.

Leggi anche: Yam juice: impara a preparare questa ricetta ricca di nutrienti

Benefici del tè all'ibisco

Aiuta nella perdita di peso: il tè all'ibisco inibisce l'assorbimento dei carboidrati e scompone le cellule adipose. Ciò che impedisce al corpo di accumulare grasso. Affinché il tè abbia davvero effetto è necessario che venga assunto dopo i pasti e collegato a un'alimentazione sana e all'esercizio fisico.

Migliora la salute del fegato: il tè all'ibisco è in grado di aumentare gli enzimi disintossicanti e aiuta a ridurre i danni al fegato. Uno studio ha dimostrato che il consumo di tè all'ibisco ha migliorato la steatosi epatica, una malattia causata dall'accumulo di grasso nel fegato, che può portare a insufficienza renale.

Leggi anche: Rieducazione alimentare e importanza di buone abitudini alimentari

Diminuisce la pressione sanguigna: il tè all'ibisco contiene antociani responsabili dell'effetto antipertensivo, che aiutano ad abbassare la pressione sanguigna. L'ipertensione può portare a problemi cardiaci e persino a un ictus.

Controlla il colesterolo: uno studio ha rilevato che il consumo di tè all'ibisco da parte di persone con diabete è stato in grado di aumentare il colesterolo considerato buono, l'HDL. Lo studio ha anche mostrato una diminuzione del colesterolo cattivo e dei trigliceridi.

Previene la ritenzione di liquidi: il tè ha un effetto diuretico, che aiuta a rilasciare i liquidi trattenuti nel corpo. Inoltre, contribuisce all'eliminazione delle tossine presenti nell'organismo.

Controindicazioni

Il tè all'ibisco è ricco di benefici, tuttavia ci sono alcune controindicazioni. Come ogni cosa nella vita, l'eccesso può essere un male. Problemi come mal di stomaco, stitichezza e gas sono comuni. Inoltre, possono insorgere nausea, minzione dolorosa, mal di testa, ronzio nelle orecchie, vertigini e affaticamento.

Per coloro che stanno cercando di rimanere incinta, usano contraccettivi o sono in gravidanza, anche il tè all'ibisco è una controindicazione. Il tè ha l'effetto di abbassare i livelli di estrogeni nel corpo, che possono influenzare direttamente la contraccezione o la gravidanza, poiché provoca una disregolazione ormonale. Inoltre, può influenzare coloro che vogliono rimanere incinta, poiché impedisce temporaneamente l'ovulazione.

L'effetto diuretico del tè può essere fastidioso. Pertanto, non è consigliabile prenderlo durante la notte, poiché andare in bagno durante la notte compromette la qualità del sonno.

Leggi anche: 10 deliziose ricette per succhi disintossicanti

Potenziamento del tè per dimagrire

Se si intende prendere il tè per dimagrire è necessario essere consapevoli del modo corretto di farlo. Il tè dopo i pasti è l'ideale perché abbia effetto. Poiché funziona per abbattere le cellule di grasso e non assorbire i carboidrati, diventa più efficace se assunto dopo aver mangiato.

Per potenziare l'effetto è possibile combinare alcune erbe nella preparazione del tè. L'equiseto è una pianta con un effetto diuretico (e molti altri benefici) che può aiutare con la perdita di peso. L'erba medica ha un effetto disintossicante, che aiuta nel processo di perdita di peso.

Come preparare il tè all'ibisco

Il modo di preparare il tè all'ibisco è molto semplice. È necessario un solo cucchiaio di erba per 1 litro di acqua bollente. Lasciate riposare per circa 10 minuti e poi filtrate. Si consiglia di bere il tè subito dopo la preparazione, quando le proprietà sono più latenti. Tuttavia, è possibile conservare in frigorifero fino a 6 ore.