Come l'olio di semi di lino giova alla tua salute

Il seme di lino, una ricca fonte di olio curativo, è coltivato da oltre 7.000 anni. Tra gli usi dell'olio ci sono la prevenzione e il trattamento del cancro, dei problemi cardiaci e di molte malattie infiammatorie e altre malattie correlate agli ormoni.

Che è

Il seme di lino è stato inizialmente utilizzato come fibra per la tessitura e rimane la base per la produzione di lino naturale. Tuttavia, le sue proprietà medicinali divennero rapidamente evidenti. Una vegetazione annuale snella, che cresce fino a 90 cm di altezza e dà fiori blu, la pianta di semi di lino è stata coltivata per la prima volta in Europa. Successivamente è stato portato in Nord America, dove continua la sua coltivazione. Sia l'olio estratto dai semi di lino che i semi stessi sono utilizzati a scopo terapeutico.

Indicazioni:

- Aiuta a proteggere contro cancro, malattie cardiache, cataratta e calcoli biliari.

- Riduce l'infiammazione associata a gotta e lupus.

- Migliora la salute di capelli, pelle e unghie; benefico contro acne, eczema, psoriasi, rosacea e scottature solari.

- Può essere utile contro infertilità, impotenza, crampi mestruali ed endometriosi.

- Aiuta nel trattamento dei disturbi nervosi.

- Allevia costipazione, calcoli biliari e disturbi diverticolari.

I semi marroni di semi di lino possono essere pressati per fornire un olio, che viene anche venduto in capsule.

Cosa fanno i semi di lino

È una potente fonte di acidi grassi essenziali (AGE) - grassi e oli essenziali per la salute che il corpo non può produrre da solo. L'acido alfa-linolenico, uno degli AGE, è noto come acido grasso omega-3. Trovato nel pesce e nei semi di lino, l'omega-3 è stato ora acclamato per il suo utilizzo, sia nella protezione contro le malattie cardiache che nel trattamento di molte altre malattie.

I semi di lino contengono anche acidi grassi omega-6 (sotto forma di acido linoleico), gli stessi grassi sani che fanno parte di molti oli vegetali. Inoltre, il seme di lino contiene sostanze chiamate lignani, che sembrano avere effetti benefici su vari ormoni e possono aiutare a combattere cancro, batteri, virus e funghi. Grammo per grammo, i semi di lino contengono fino a 800 volte i lignani della maggior parte degli alimenti.

Benefici

Gli AGE agiscono in tutto il corpo, proteggendo le membrane cellulari. Ovvero, i rivestimenti esterni che selezionano chi può “entrare” nelle cellule, permettendo il passaggio di nutrienti sani e prevenendo le sostanze nocive. Questa funzione spiega perché l'olio di semi di lino ha effetti di così vasta portata.

L'olio di semi di lino agisce per abbassare il colesterolo, proteggendo così dalle malattie cardiache. Può anche offrire benefici in caso di angina e ipertensione. Un recente studio quinquennale condotto presso un'università americana ha indicato che i semi di lino possono essere utili per prevenire un secondo infarto.

E oltre

Come antinfiammatorio, il seme di lino migliora il trattamento di malattie come il lupus e la gotta. Come aiuto nella digestione, può aiutare a prevenire la formazione di calcoli biliari o addirittura a dissolverli. L'olio di semi di lino favorisce anche il mantenimento di capelli e unghie sani. Perché accelera la guarigione delle lesioni cutanee, per essere efficace in quasi tutte le indicazioni, dall'acne alle scottature solari.

Inoltre, questo olio può facilitare la trasmissione degli impulsi nervosi. Pertanto, potenzialmente utile per i casi di intorpidimento e formicolio. Così come per le malattie croniche del cervello e dei nervi, come il Parkinson o l'Alzheimer. E quindi, il danno ai nervi derivante dal diabete. Può anche aiutare a combattere la stanchezza.

Infatti, i semi di lino schiacciati sono un'ottima fonte naturale di fibre. Aggiungono volume alle feci, e il suo olio, grazie alle sue proprietà lubrificanti, rende i semi di lino utili per il sollievo della stitichezza e dei disturbi diverticolari.

E anche di più

L'olio di semi di lino sembra avere proprietà nella lotta contro il cancro, sebbene siano necessari ulteriori studi. Può ridurre il rischio di cancro al seno, al colon, alla prostata e possibilmente alla pelle. Inoltre, studi presso l'Università di Toronto, in Canada, hanno scoperto che può aiutare anche le donne con cancro al seno; nelle fasi iniziali e avanzate.

Poiché il seme di lino contiene estrogeni di origine vegetale (fitoestrogeni) che imitano l'estrogeno, l'ormone femminile, il suo olio può avere effetti benefici sul ciclo mestruale bilanciando il rapporto tra estrogeni e progesterone. Aiuta a migliorare la funzione uterina e può quindi essere utile nel trattamento di problemi legati alla fertilità.

Come antinfiammatorio, l'olio di semi di lino può alleviare i crampi mestruali e il dolore della malattia fibrocistica del seno. Questo olio può anche promuovere il benessere negli uomini, poiché ha dimostrato di essere promettente contro l'infertilità maschile e problemi alla prostata.

In alcuni studi, i semi di lino hanno anche dimostrato di avere proprietà antibatteriche, antimicotiche e antivirali. Pertanto, può parzialmente spiegare perché l'olio di semi di lino è efficace contro malattie come l'herpes simplex e l'herpes zoster.

Come prendere

Dosaggio:

In effetti, l'olio di semi di lino liquido è il modo più semplice per ottenere una quantità terapeutica, che va da 1 cucchiaino a 1 cucchiaio, una o due volte al giorno. Per ottenere 1 cucchiaio di olio in capsule, dovrai ingerire circa 14 capsule. Per ciascuno contenente 1.000 mg di olio.

Per i semi di lino, aggiungi 1 o 2 cucchiai di semi di lino maturi a un bicchiere d'acqua e bevi fino a tre volte al giorno; il trattamento può richiedere uno o più giorni per avere effetto.

Linee guida:

Assumi l'olio di semi di lino con il cibo, che migliora il suo assorbimento da parte del corpo. Anche se puoi anche mescolarlo con succhi, yogurt, fiocchi di latte o altri cibi e bevande.