Scopri come creare il tuo podcast e metterlo su Spotify

Un podcast è come un programma radiofonico domestico, pubblicato solo su Internet. Possono affrontare vari argomenti, come letteratura, sport e politica, che possono essere ascoltati sul tuo computer o direttamente sul tuo smartphone. Un buon podcast richiede un'idea creativa e qualche abilità tecnica (devi sapere come registrare, modificare e pubblicare il tuo lavoro). E ora, con Spotify, è più facile accedere a questi lavori. Quindi che ne dici di toglierti le idee dalla testa e prenderti il ​​tempo per creare il tuo podcast?

Cosa serve per assemblare un podcast

1. Tema

Il contenuto dipende da te. Può essere un monologo drammatico, un tour narrato della tua città o del museo più vicino, o un progetto di storia orale in cui intervisti persone locali, veterani di guerra o membri della famiglia.

2. Attrezzatura

Un microfono è fondamentale, preferibilmente un microfono USB che si collega direttamente al computer e scrive un file direttamente su di esso. Utilizza un microfono multidirezionale se prevedi di presentare più di una voce contemporaneamente o un microfono unidirezionale se il tuo podcast è composto da una sola persona che parla. Hai anche bisogno di un mixer USB , per poter modificare il suono durante la registrazione, e una guardia pop per ammorbidire il suono delle consonanti esplosive come "p".

3. Software

Il software di editing ti consente di combinare gli elementi del tuo podcast in un prodotto finito dal suono professionale. È qui che aggiungi musica di sottofondo, taglia e modifica le interviste, aggiungi i tuoi commenti e cancella il rumore di fondo. Spotify ha recentemente lanciato una piattaforma che aiuta a creare podcast: Soundtrap for Storytellers.

Soundtrap è un servizio di una filiale di Spotify. Il sito Web offre servizi di creazione di podcast e assiste nelle fasi di produzione, registrazione, intervista, trascrizione e modifica. Inoltre, ovviamente, per dare un piccolo aiuto con SEO e pubblicazione su Spotify. L'accesso al sito è a pagamento e prevede piani mensili e annuali. Ma per coloro che non hanno soldi da spendere ci sono una serie di alternative gratuite su Internet.

4. Pubblicazione

Per rendere disponibile il tuo podcast, devi iscriverti a un server. Dovresti anche creare un feed, che è un file di testo che consente alle persone di iscriversi al tuo podcast e far sapere loro quando pubblichi qualcosa di nuovo. Molti server generano automaticamente il feed per te.

Come mettere il tuo podcast su Spotify  

Inizialmente solo i podcast americani erano accettati su Spotify. Ora, la registrazione è gratuita e non è più necessario assumere un servizio di hosting di un partner Spotify. In breve: Spotify ha facilitato il processo di inclusione di un podcast nel suo servizio. Per pubblicare il tuo podcast su Spotify, segui questi passaggi:

  1. Accedi al sito Web per registrare il tuo podcast e fai clic su Inizia;
  2. Accedi al tuo account Spotify;
  3. Fai clic su Inizia, inserisci un nome (senza soprannomi) nel campo richiesto;
  4. Leggi l'accordo e seleziona la casella Ho letto e accetto i termini e le condizioni e fai clic su Continua;
  5. Nel campo Link al feed RSS, inserisci l'indirizzo del feed podcast.

    Spotify caricherà le informazioni e le visualizzerà a destra;

  6. Fare clic su Avanti;
  7. Nella schermata successiva, inserisci il paese, la lingua, il server utilizzato per pubblicare il podcast, definisci una categoria principale e altre due opzioni, ciascuna con un massimo di tre sottocategorie. Vai al passaggio successivo;
  8. Verifica che tutte le informazioni siano corrette e fai clic sul pulsante Invia.

Ok, ora aspetta solo che tra poche ore il tuo podcast sarà disponibile su Spotify.

Controlla anche: 7 siti con corsi online gratuiti da fare durante la quarantena