8 consigli per mettere insieme una lista della spesa super sana

Avere una lista della spesa pronta è di grande aiuto per rendere le tue scelte più intelligenti e più sane. Pertanto, abbiamo raccolto suggerimenti che ti aiuteranno a fare le scelte migliori. Cosa fare quando sei nel corridoio del supermercato di fronte a un mucchio di prodotti che hanno lo stesso aspetto? Segui passo passo qui sotto e scoprilo!

1. Inizia con cibo fresco

Inizia nella sezione prodotti freschi e poi passa a carne fresca, pesce, latticini e prodotti da forno. Dopo aver scelto tutti gli articoli deperibili, avventurati nelle corsie dei cibi confezionati; necessario per comporre la vostra dispensa e completare i pasti. Prendi l'abitudine e ti ritroverai con il carrello sempre più pieno di cibo sano allo stato naturale. In effetti, vedi perché mangiare cibo fresco è sempre la scelta migliore.

2. Selezionare grani marroni, non bianchi

Questo vale per diversi prodotti: pasta, pane, biscotti, riso, farina e anche nella sezione dei cereali per la cottura. Ecco perché: quando i fagioli vengono lavorati (il che li rende bianchi), vengono rimosse le parti più nutrienti. Quando il chicco di grano intero viene macinato per ottenere farina bianca, ad esempio, il germe di grano e la crusca vengono scartati.

Il germe contiene nutrienti concentrati; la crusca, che è la “pelle” esterna del grano, contiene la maggior parte delle fibre. Un processo simile si verifica con il riso, che rende il riso integrale l'opzione più nutriente. Quindi, cerca pasta e cuscus fatti con cereali integrali, miscele contenenti orzo, riso integrale istantaneo e persino cracker con cereali integrali. Altri ottimi tipi di cereali integrali includono l'orzo, il grano saraceno, il grano kebab, l'avena e il riso selvatico. Divertiti e impara ad avere più cibi integrali durante i pasti.

3. Scegli dolcificanti marroni, non bianchi

Per dolcificante bianco si intende lo zucchero raffinato. Per marrone si intende miele ed estratto di agave. Tuttavia, quando si tratta di nutrizione, nessun dolcificante è buono. Ma lo zucchero raffinato è sicuramente il peggiore, poiché viene metabolizzato molto velocemente; causando picchi di glucosio nel sangue che sono dannosi per la salute in diversi modi.

Inoltre, lo zucchero raffinato non ha nutrienti utili: sono calorie vuote! Non è nemmeno così dolce: devi usarne molto di più rispetto ad altri dolcificanti. D'altra parte, il miele e l'estratto di agave provengono direttamente dalla natura, quindi contengono molti più minerali e sostanze nutritive. Inoltre, poiché ha un sapore più dolce, lo usiamo meno nei cibi e nelle bevande. Ma se vuoi usare dolcificanti artificiali, ti consigliamo due: xilitolo e stevia. Oltre ad essere più sani, hanno meno effetto sul glucosio nel sangue rispetto ad altri dolcificanti.

4. Prenditi il ​​tuo tempo nella sezione del pane

È complicato, poiché c'è poca correlazione tra il colore del pane e il suo contenuto. Alcuni pani "di grano" brunastro sono fatti con farina raffinata e colorati con melassa; e alcuni pani biancastri sono fatti con il grano intero. Quindi che si fa? Selezionare solo pane in cui "cereali integrali" sono elencati come primo ingrediente - grano intero, grano bianco intero, avena intera o segale, per esempio. Cerca anche 3 go più di fibre per porzione. Se il primo ingrediente sull'etichetta è “farina di frumento”, allora è fatto con lo stesso grano del pane bianco, cioè è privo di fibre e sostanze nutritive.

Impara passo dopo passo come avere il miglior cibo in dispensa.

5. Scegli il giusto olio d'oliva

Avrai entrambi i tipi nella tua cucina: un grande contenitore di olio da cucina vergine e una bottiglietta di olio extravergine di oliva di alta qualità per salse e ricette medicinali. Scopri cosa rende l'olio d'oliva un alimento incredibile.

6. Scegli prodotti con pochi ingredienti

Non devi eliminare completamente i cibi pronti dal menu. Tuttavia, ricorda! Più breve è l'elenco degli ingredienti e più naturali sono i nomi, più sani tendono ad essere. Certo, se i primi della lista sono zucchero e burro, puoi rimetterlo sullo scaffale. Attenzione al contenuto di sodio: anche gli alimenti trasformati sani possono contenere la quota giornaliera totale. Infine, evita i prodotti con più di 500 mg di sodio per porzione.

7. Conserva i funghi secchi

I deliziosi funghi secchi sono un'ottima aggiunta a zuppe, stufati e salse. Oltre a durare per sempre sullo scaffale della dispensa, offrono una gamma sorprendente di vantaggi; a seconda della specie. In generale, i funghi sono ottime fonti di vitamina D, vitamine del gruppo B, selenio e triptofano. Molti contengono composti che aiutano a proteggere dalle infezioni virali e alcuni sembrano offrire protezione anche contro il cancro. Quindi, cerca miscele di funghi secchi che combinano alcune varietà - shiitake, maitake, ostriche, crimini, de-paris, portobelo e morchela - per sfruttare al massimo i nutrienti.

Affinché tu possa acquistare tutto ciò di cui hai bisogno, impara a goderti il ​​meglio di fiere e supermercati.

8. Acquista degli extra salutari per i cereali

I cereali per la colazione ricchi di fibre, come la crusca di frumento, possono essere un po 'insipidi. La migliore strategia per la colazione con i cereali è acquistare versioni senza zucchero e aggiungere i tuoi gusti preferiti. Questo aiuta a evitare le calorie vuote dello zucchero e ti fa godere di più i cereali. Per renderlo più facile, tieni un barattolo sul bancone con ingredienti resistenti per preparare i tuoi mix.

Tieni a portata di mano un guscio e un sacchetto di plastica con chiusura ermetica, così avrai un pasto o uno spuntino pratico e nutriente da mangiare a casa o da portare con te. Costruisci uno stock con questi componenti aggiuntivi:

  • uva passa
  • Frutti rossi secchi
  • Scaglie di mandorle
  • Semi di zucca
  • Noccioline

Ma se non sei abituato a fare colazione o non hai fame a quell'ora del giorno, dai un'occhiata a queste 5 strategie per avere più appetito al mattino.