Ipertensione - Come puoi aiutare a controllare la pressione sanguigna

Conosciuta come un "killer silenzioso" , perché di solito non ha sintomi, la pressione alta può essere rilevata solo dopo un controllo o, più seriamente, dopo un ictus o un infarto. Questi consigli essenziali ti aiuteranno a tenere sotto controllo la pressione sanguigna.

Cos'è l'ipertensione

Definita come la forza che il sangue esercita su arterie e vene quando circola nel corpo, la pressione sanguigna è controllata da un complesso sistema di regolazione che coinvolge cuore, vasi sanguigni, cervello, reni e ghiandole surrenali. È normale che la pressione sanguigna vari frequentemente, anche di minuto in minuto. Tuttavia, in alcune persone rimane cronicamente alto, una condizione nota come ipertensione.

La pressione sanguigna è registrata in due numeri. La pressione sistolica (il numero più alto nella lettura) indica quando il cuore si contrae e costringe il sangue a passare attraverso le arterie; e la pressione diastolica (il numero più basso) riflette il rilassamento del cuore. La pressione sanguigna normale è in media 120 (sistolica) per 80 (diastolica). L'ipertensione è definita come una pressione sanguigna media uguale o superiore a 140/90, misurata in almeno due diverse occasioni. Suggerimenti per aiutare a ridurre la pressione sanguigna possono essere trovati a questo link.

Sintomi

Spesso non ci sono sintomi, anche quando la pressione sanguigna è nella zona di pericolo. Alcune persone lamentano mal di testa e ronzio nelle orecchie quando la loro pressione sanguigna è troppo alta. Il problema viene solitamente scoperto durante una visita medica.

Cause di ipertensione

Nel 90% delle persone con ipertensione, la causa è sconosciuta e questo tipo è chiamato ipertensione essenziale. Tuttavia, i fattori di rischio includono fumo, obesità, sesso (gli uomini hanno il doppio delle probabilità di avere ipertensione rispetto alle donne), dieta ricca di sodio e storia familiare. Inoltre, i neri sono più inclini all'ipertensione - e ne subiscono maggiori conseguenze - rispetto ai bianchi. 

Leggi i consigli nella seguente presentazione: 

naito8 / iStock

Vai alla patata viola

Lo scambio di patate inglesi con varietà viola (patate dolci) può aiutare a ridurre la pressione sanguigna di circa il 4%. Per evitare l'aumento di peso, cuocere le patate nel microonde e servirle pure, affermano i ricercatori scozzesi. I suoi pigmenti viola contengono un alto contenuto di antociani, sostanze vegetali antiossidanti e carotenoidi, che riducono l'infiammazione. E aiutano a mantenere sani i vasi sanguigni. Questo piccolo calo della pressione sanguigna può essere sufficiente a ridurre il rischio di malattie cardiache.

Malattia cardiaca: soddisfare 7 test che possono diagnosticare.

iko636 / iStock

Prendi la zuppa di pollo

La zuppa, un rimedio popolare per tutto, può aiutarti a combattere l'ipertensione. I ricercatori in Giappone hanno scoperto che la coscia e il seno del pollo contengono sostanze chimiche che agiscono in modo simile agli ACE-inibitori, un gruppo di farmaci per abbassare la pressione sanguigna. La pressione sistolica (il valore più alto) delle persone che assumevano una piccola dose giornaliera degli ingredienti presenti nella zuppa è diminuita mediamente di 11,8 mmHg. Se la tua pressione sanguigna è alta, prova la zuppa, ma continua a prendere tutti i farmaci prescritti.

Vedi la ricetta per la zuppa di pollo e altre zuppe curative.

AndreyPopov / iStock

Conosci i tuoi numeri

Conoscere la pressione sanguigna dovrebbe essere una parte essenziale della tua strategia per salvaguardare la salute dei vasi sanguigni e ridurre il rischio di infarto e altri problemi di salute. Se non conosci la tua pressione sanguigna, consulta il tuo medico o controlla tu stesso in una delle tante palestre e farmacie che hanno a disposizione manometri. Siediti e riposati per alcuni minuti prima di prendere la pressione. Se la tua lettura è superiore a 120/80 mmHg, fissa un appuntamento con il tuo medico per discutere la necessità di adottare misure per ridurre la pressione sanguigna.

cyano66 / iStock

Fare un pisolino

Se lo stress aumenta la pressione sanguigna, un pisolino di 45 minuti può aiutarti a mantenerti su un piano più regolare, secondo uno studio americano. I ricercatori hanno scoperto che dormire durante il giorno può avere un effetto riparatore sul cuore. Soprattutto nelle persone che dormivano male di notte. Anche se potrebbe non essere una soluzione pratica, puoi adottare il suggerimento nei fine settimana e persino provare ad assopirti quando torni a casa.

continua a leggere