Festa del papà: un giorno da commuovere!

Chi è il miglior supereroe del mondo? Super uomo? Batman? Uomo di ferro? Niente del genere! I veri eroi sono quelli che ci sono molto vicini, lì, dalla nostra parte, che si prendono cura e aiutano le persone ad evolversi. Questi supereroi hanno diversi nomi e ognuno ha un diverso superpotere, ma c'è una cosa che hanno tutti in comune: ognuno è chiamato padre!

In questa festa del papà non dimenticare di dire a tuo padre quanto lo ami e quanto è importante per te. A tutti i genitori, auguriamo una felice giornata!

Buona festa del papà!

Ho 3 anni  e sto tenendo la mano di papà. È forte, solido. Cammino orgoglioso accanto a te. È il mio eroe e non ho paura di niente con lui. Allo zoo, mi spinge sull'altalena. Indosso le trecce. Grido: “Di nuovo! Ancora!" Si lamenta con una risata e mi spinge ancora e ancora.

Di notte, quando mi addormento, a volte mi racconta la storia di “una bambina di nome Lili”. “Dov'è la bambina?” Chiedo. "Nella mia testa", risponde, e immagino una bambina che vive nella sua testa.

Quando ho 7 anni, mi compra molti libri di fate e principesse. Per impressionarti, li divoro subito.

Ho 13 anni, sono arrabbiato con il mondo intero e, soprattutto, con lui. Litighiamo e io mi alzo da tavola. Quando sbatto la porta, grido: “Non sono un bambino! Io ho 13 anni! Sono un adulto, vedi ?! "

Ho 30 anni ed è il giorno del mio matrimonio. Entro in chiesa a braccetto con lui, che indossa il suo abito migliore e un papillon che lo fa sembrare il maitre di un ristorante. Non lo dice, ma so che pensa che nessun uomo sarà abbastanza buono per me.

Ha quasi 80 anni, i suoi capelli sono tutti bianchi, i suoi nipoti lo chiamano Nonno. Mi guarda con occhi assenti. Le persone mi fanno sempre la stessa domanda: “Tuo padre ha il morbo di Alzheimer. Ti riconosce? " Gli prendo la mano e gliela stringo. È ancora lì, ancora con noi. All'improvviso, mi sorride e vedo di nuovo quella scintilla maliziosa nei suoi occhi. Buona festa del papà.

Di Anne Roumanoff

Anche essere commosso dalla lettura: Messaggi di mio padre