Come conquistare l'uomo della tua vita

"Come conquistare l'uomo della tua vita", è quello che ottengo sempre dalla pubblicità su Instagram.

A volte è "come riconquistare il tuo ex".

Credo.

Mi sento un po 'offeso, lo confesso.

Sono troppo occupato a cercare di fare soldi, Insta.

Non darmi un uomo da gestire, no.

E sembra che io non sappia conquistare con le mie gambe, giusto?

Cof.

Ma in ogni caso.

Sono lì, felice della vita, a ruotare lo schermo nel miglior stile in attesa che il mondo finisca, quando un video appare per metà sensuale e per metà terrificante.

Primo, una coppia innamorata.

Baci, pomiciare.

Quindi, lo schermo diventa blu.

Combattimenti, discussioni.

Una donna triste.

Un uomo che fa le valigie.

Poi, un uomo più giovane come Marcos Palmeira arriva dicendo qualcosa del tipo:

- Vuoi riconquistarlo? Impara come applicare il trucco "Hero's Journey" .

Persone.

Se fosse un'altra situazione, penserei che Hero's Journey fosse un film porno di Star Wars. O un sensuale franchise di "Star Trek".

Doppio credo con stelline gif.

Queste persone hanno davvero molta creatività.

In effetti il ​​trucco si riduce solo a ... chiedere aiuto.

Alcune persone lo applicano penalmente.

Si chiama Coup.

Hero Strike.

Snickers.

Scusa per aver rivelato il tuo segreto, giovane Marcos Palmeira.

L'ho scoperto perché in un altro posto mi è apparso lo stesso nome del trucco, solo con questa spiegazione.

C'è un'altra donna che insegna a riconquistare un uomo con un trucco diverso.

Lo chiama affettuosamente "Prurito mentale".

Se dovessi indovinare cosa significa, lascerei un dubbio sospeso nell'aria.

Per il ragazzo chiedersi "è vero?"

E poi ha quel prurito mentale.

Farei attenzione a non diventare pidocchi.

O tigna.

Il gioco della conquista è diventato qualcosa di commerciale, a cui le persone danno un corso.

E ancora, continuo ad aspettare che il mondo finisca.

Perché il mio trucco di conquista si chiama “Buxin xei” , che consiste nel riempire la pancia della persona amata e, così, lei si innamora all'istante, come una tagliatella di 3 minuti.

Nessun prurito mentale.

Marina Estevão

Laureata in giornalismo al PUC-RJ, la sua passione è scrivere di ciò che vive, di ciò che vede e di ciò che sente. Dopotutto, ogni storia ha diversi aspetti, ciò che cambia è il modo di raccontarla, sempre di buon umore.