Scopri 4 tipi di cuscini e scegli quello più adatto a te

Un buon cuscino offre comfort e supporto. Un cuscino morbido che ti fa affondare la testa, o uno così duro da causare torcicollo, può provocare dolore al collo. Tuttavia, anche con queste informazioni, la scelta non è facile. Il mercato offre una grande varietà di prodotti, ciascuno con i suoi pro e contro, ed è importante conoscerli per sapere quale scegliere.

1. Piuma o cuscini di piume

I cuscini di piume o piume sono i più costosi. Sono uno dei cuscini più morbidi e leggeri in circolazione. Inoltre, le piume e le piume consentono frequenti scambi d'aria per evitare che si riscaldino. Sembrano sontuosi, ma non vanno bene per chi soffre di allergie, a meno che non siano ipoallergenici.

Scegli una federa a trama fitta in modo che i bordi taglienti non colpiscano. Se di solito dormi sulla schiena, questo è il tipo che fa per te.

2. Cuscini in schiuma di lattice

I cuscini in schiuma di lattice mantengono la loro forma anche dopo diverse deformazioni e forniscono un buon supporto, quindi sono utili se si soffre di dolori al collo o alla schiena. Sono anche resistenti agli acari della polvere domestica, una buona notizia per chi è allergico.

3. Cuscini in schiuma caricati a molla

I cuscini in schiuma caricati a molla consentono una morbidezza senza pari e non si deformano facilmente nel tempo. Come i cuscini in schiuma di lattice, sono ideali per chi è allergico agli acari della polvere.

4. Cuscini con memory foam o tecnologia Tempur - o cuscino NASA

I cuscini con tecnologia memory foam o tempur (materiale viscoelastico che si adatta al contorno di testa e collo) offrono supporto e sollievo ai muscoli del collo e delle spalle, esercitando una minore pressione sulle zone più calde o sporgenti e facilitando la circolazione sanguigna . Questo cuscino è anche conosciuto come "cuscino NASA". È importante essere attenti al momento dell'acquisto per assicurarsi che sia realizzato al 100% in schiuma viscoelastica.

5. Cuscini in microfibra

Se non ti piacciono i cuscini pesanti, probabilmente troverai i cuscini in microfibra una valida alternativa. È un tipo di cuscino molto flessibile, ma assorbe solitamente molto calore, che può causare disagio a causa del riscaldamento graduale.

6. Schiuma di poliuretano

Sono cuscini che non cedono sotto il peso della testa, il che può essere una buona opzione per chi dorme di solito su un fianco. Tuttavia, il poliuretano è un materiale infiammabile, oltre ad essere correlato a problemi di salute come la tiroide. Quindi vale la pena chiedere a un medico la fattibilità di questo materiale.

Leggi anche: Sporco su lenzuola pulite e consulta alcuni suggerimenti per mantenere la biancheria sempre pulita.