11 segnali di pericolo per il cancro nei cani

Nei cani, i principali sintomi del cancro possono essere lievi o causati da altre condizioni preesistenti. Tuttavia, ci sono alcuni segni premonitori di cancro nei cani che possono essere notati da proprietari attenti e ben informati. Se noti uno di questi 11 sintomi nel tuo cane, potrebbe essere il momento di vedere il tuo veterinario.

1. Svenimento

Se il tuo cane è svenuto, consulta immediatamente il veterinario. Svenimento, debolezza e letargia in generale (non vedere le persone alla porta come al solito o un livello inferiore di interazione) sono segni comuni di cancro nei cani, secondo Jake Zaidel, veterinario del Malta Animal Hospital di New York. “È un tipo di evento comune nelle razze di taglia grande. Anche se l'animale ha un aspetto migliore il giorno dopo, cerca una clinica perché l'evento potrebbe rappresentare un tumore alla milza ”, spiega Zaidel.

2. Tosse

Naturalmente, la tosse non rappresenta automaticamente la presenza di un tumore; I cani di piccola taglia, ad esempio, tendono a sviluppare tosse cronica a causa di problemi alla trachea. "Se il cane tossisce sporadicamente va bene, ma quando la tosse rimane per giorni di seguito può essere considerata motivo di preoccupazione e segnalare tumori al polmone", spiega il veterinario.

3. Perdita di peso

Secondo Zaidel, la perdita di peso è uno dei principali sintomi di cancro osservati nei cani che frequenta, solitamente un segno di tumori gastrointestinali. "Ho visto molti casi di cani che hanno smesso di nutrirsi a causa di tumori come questo, che accelerano notevolmente la perdita di peso", spiega. Il cancro può anche far perdere peso all'animale anche senza perdere l'appetito. Se noti che il tuo cane sta perdendo peso, velocemente o lentamente, fissa un appuntamento per lui.

4. Aumento di peso

Se il cane diventa improvvisamente grasso o si gonfia, portalo dal veterinario per indagare su questi cambiamenti. Se l'animale mangia normalmente, ma sembra aumentare di peso, potrebbe essere un segno di cancro. Può anche essere un segno se il tuo appetito cresce voracemente.

5. Cambiamenti orali

Ferite, noduli, puzza, sanguinamento o un cambiamento nel colore delle gengive o della lingua possono segnalare il cancro orale, specialmente nei cani anziani. "Di solito le persone sono consapevoli solo dei tumori orali più visibili perché prestano poca attenzione alla bocca dell'animale", spiega Zaidel, che aggiunge: "Il cancro in bocca è solitamente devastante per l'animale poiché viene identificato solo in una fase molto avanzata ". Il veterinario del cancro Timothy Rocha consiglia alle persone di guardare il cane quando sbadiglia e si nutre.

6. Sanguinamento dal naso

Tutto il sanguinamento dal naso non è un buon segno, spiega Rocha. "Se il cane è più vecchio, è particolarmente preoccupante e può essere un segno di cancro al naso", spiega. "Se il cane è giovane, l'ideale è controllare prima se non ci sono oggetti bloccati nelle vie aeree".

7. Diarrea e cambiamenti nelle abitudini e nei movimenti intestinali

Le diarree occasionali di solito hanno a che fare con il cibo, ma quando durano per molti giorni o si verificano molto spesso, è meglio consultare un veterinario. Segni preoccupanti sono anche le continue richieste di andare in strada, difficoltà a urinare / evacuare, vomitare o sangue nelle urine e nelle feci.

8. Secrezione

La costante presenza di secrezioni nel naso o negli occhi è motivo di preoccupazione, spiega Zaidel. Nel primo caso, potrebbe essere un segno di un tumore sul viso.

9. Sequestro

Le convulsioni nei cani di solito segnalano tumori cerebrali e sono comuni negli animali più anziani già diagnosticati, spiega Zaidel. Se noti scoppi incontrollabili di attività nel tuo cane, come morsi o masticazione frenetica di oggetti, spasmi alle gambe o schiuma in bocca, porta immediatamente il cane dal veterinario.

10. Cambiamenti nella pelle

"Ogni nodulo o cambiamento nella pelle del cane dovrebbe essere studiato", spiega Zaidel. "Può essere il risultato di qualche tumore benigno o maligno, ma in ogni caso è sempre meglio analizzare condizioni come questa in fasi più primarie". Cerca protuberanze, protuberanze o grumi sul corpo dell'animale e, se trovi qualcosa, prendi subito un appuntamento: è impossibile determinare il tipo di tumore senza una biopsia. Fai anche attenzione alle ferite che non si rimarginano o alle ferite che causano prurito o dolore eccessivo.

11. Dolore o fastidio in generale

"Il dolore, molto semplicemente, è un segno molto significativo della presenza di tumori", spiega Zaidel. Se il cane urla o piange quando riceve un animale domestico, gli viene messo in grembo o anche quando si nutre, portalo dal veterinario.