15 consigli per sconfiggere l'insonnia in gravidanza

Ti giri, sbuffi, calci, ti alzi per andare in bagno e in qualche modo cerchi di trovare una posizione comoda. Non è facile dormire in mezzo a tutto questo - e alcune notti sembrano una causa persa. Tuttavia, non tutto è perduto. Scopri come sconfiggere l'insonnia in gravidanza.

Ben oltre il disagio

Circa l'80% delle donne nel primo trimestre di gravidanza ha problemi a dormire; e il 97% passa la notte a letto nel terzo trimestre.

Questa è una cosa seria. Oltre al fatto che gran parte del ripristino del corpo avviene di notte e che senza una buona notte di sonno la maggior parte di noi si sente infelice, uno studio dell'Università della California a San Francisco ha rilevato che le donne che dormivano in media meno di sei le ore a notte avevano dieci ore di lavoro in più rispetto alle donne che dormivano sette ore o più. E le donne che dormivano meno di 6 ore a notte avevano quattro volte più probabilità di aver bisogno di un taglio cesareo.

Perché abbiamo l'insonnia in gravidanza?

"Il sonno cambia in modi diversi durante la gravidanza", spiega la dottoressa Grace Pien, ricercatrice presso l'Università della Pennsylvania. “Le donne spesso dicono di sentirsi molto più assonnate poche settimane dopo essere rimaste incinte. Ma scoprono anche che anche quando dormono sette o otto ore per notte, sono ancora stanchi durante il giorno ".

La sonnolenza sembra essere causata da un aumento degli ormoni nel primo trimestre, afferma il dottor Pien. Praticamente dal momento del concepimento, il progesterone inonda il corpo e talvolta provoca un bisogno incontrollabile di dormire in qualsiasi momento. Questo ormone tende anche a farti venire la nausea, aumentare la temperatura corporea e modificare i muscoli delle vie urinarie in modo che tu vada in bagno ogni dieci minuti. Pertanto, sebbene il progesterone ti incoraggi a trascorrere un po 'di tempo a letto, il tuo sonno è spesso agitato e non rinvigorente.

Il secondo trimestre è migliore, afferma il dottor Pien. Le donne hanno più energia e si sentono più sveglie. Il feto si muove nell'addome superiore, il che riduce la pressione sulla vescica e la necessità di un bagno nelle vicinanze. Ma il sonno inizia a diventare più leggero, c'è meno sonno profondo e aumenta il disagio fisico.

Nel terzo trimestre, le donne spesso avvertono bruciore di stomaco, mal di schiena e mancanza di respiro; una volta che il feto in crescita preme il suo stomaco e il diaframma. Inoltre, circa il 75% delle donne soffre di crampi alle gambe, il 20% soffre di sindrome delle gambe senza riposo e poche riescono a trovare una posizione comoda per dormire.

Controlla di seguito come ridurre l'insonnia durante la gravidanza e dormire meglio:

tommaso79 / iStock

1. Elimina il sonno accumulato

La maggior parte delle donne dorme solo sei ore e mezza a notte, quindi iniziano la gravidanza con il sonno accumulato. Fortunatamente, è possibile recuperare quel debito e riportare il tuo corpo in equilibrio prima che la gravidanza renda il sonno ancora più difficile.

Per evitare sonnellini, cerca di andare a letto regolarmente un'ora prima del solito. Se le 23:00 sono il tuo orario normale, vai in camera alle 22:00.

demaerre / iStock

2. Affronta l'ansia e riduci lo stress

Sia l'ansia che lo stress hanno componenti fisiologiche molto reali, afferma la dott.ssa Kathryn Lee, una ricercatrice del sonno che ha rivelato la relazione tra sonno povero e durata e complicazioni del travaglio. Conclude che l'ansia e lo stress hanno impedito alle donne nel loro studio di dormire e hanno portato a complicazioni durante il travaglio.

"Quando sei esausto, i tuoi muscoli sono stanchi", spiega il dottor Lee. Pertanto, quando le donne perdono il sonno perché sono preoccupate per il bambino, o ansiose per i loro nuovi ruoli, preoccupate per la questione finanziaria o per qualsiasi milioni di cose che, alle 2 del mattino, passano per la testa di una donna in procinto di diventare madre, rischiano di andare in travaglio con muscoli stanchi. "E, se questi muscoli sono stanchi, è meno probabile che rendano lo sforzo desiderabile per il momento", dice.

Parla con i tuoi amici e la tua famiglia delle preoccupazioni che ti tengono sveglio la notte o pianifica alcune visite rapide da un terapista che può aiutarti a far fronte all'ansia. E considera di usare la meditazione per rilassarti.

Alikaj2582 / iStock

3. Acquista più cuscini

Non importa come ti sdrai, avrai bisogno di molto supporto per sentirti a tuo agio nel terzo trimestre di gravidanza. Inizia con un cuscino grande e aggiungi cuscini più piccoli per un supporto extra. Ad alcune donne piacciono i cuscini tra la pancia e il letto, tra le ginocchia o nella parte bassa della schiena. Provalo.

RyanKing999 / iStock

4. Non preoccuparti dei sogni

Uno studio canadese ha rilevato che il 59% delle donne incinte ha sogni terribili in cui il loro bambino è in pericolo. I sogni sono normali e sembrano far parte del desiderio di proteggere il bambino. Se uno di loro ti sveglia, non pensare che sia una premonizione. Voltati dall'altra parte e torna a dormire.

continua a leggere