Giornata mondiale delle emoji: Apple e Google rivelano nuovi adesivi per cellulari

Il 17 luglio è noto come World Emoji Day e, per approfittare della data, due giganti della tecnologia - Apple e Google - hanno annunciato i nuovi adesivi che arriveranno su iPhone e telefoni Android ancora nel 2020, per rendere più conversazioni espressivo e rappresentativo.

Tra i pezzi forti delle nuove emoji di Android 11, abbiamo un simpatico scarafaggio, un cuore dalla forma anatomica e uno stantuffo del lavandino.

I nuovi volti di iOS 14 seguono uno stile simile: il pacchetto include anche organi di forma anatomica e il simbolo del transgender. C'è anche il gesto delle pinzette, comunemente associato alla cultura italiana.

Secondo Google, alcune vecchie emoji sono state riformulate per una migliore esperienza con la "Dark Mode" (caratteristica che lascia l'interfaccia dello smartphone in toni più scuri per fornire maggior comfort agli occhi dell'utente).

Vale la pena ricordare che a giugno Apple ha annunciato anche nuove personalizzazioni per Memojis, con diverse opzioni di acconciatura e l'aggiunta di maschere colorate (in chiaro riferimento all'assistenza sanitaria richiesta durante la pandemia Covid-19).

Disponibilità di nuovi emoji per Android e iPhone

Se sei entusiasta di utilizzare i nuovi adesivi per cellulari, dovrai trattenere l'ansia. Le nuove emoji rivelate da Google e Apple arriveranno nel 2020, ma dovrebbero essere rilasciate solo a settembre, insieme alle versioni stabili di Android 11 e iOS 14.

Via: 9to5Google ed Emojipedia

Ana Marques

Giornalista laureata all'UFRJ, Ana è un'appassionata di tecnologia, dispositivi mobili e intelligenza artificiale, ma anche una difensore delle relazioni umane e delle connessioni stabilite attraverso gli incontri. Il suo rapporto con la copertura tecnologica è iniziato nel 2016, in TechTudo, ancora come stagista. Nel 2018 è entrata a far parte del team Content del comparatore Zoom.com.br, dove è stata editrice di Mobile (Cellular, Tablets and Wearables) & Electronics fino ad agosto 2020. Attualmente è autrice di Tecnoblog.