Come affrontare in pratica la malattia da gravidanza

Uno dei sintomi più comuni della gravidanza è la nausea mattutina. Ecco perché è sufficiente che una donna dica di essere malata perché qualcuno appaia decretando: “Ehi! È incinta!" Calmati, non tutta la nausea significa gravidanza, ma è un dato di fatto che fino all'85% delle donne incinte soffre della famigerata nausea mattutina.

Preparandosi per un intervento di endometriosi, la presentatrice Tatá Werneck si è ritrovata incinta. Ha cambiato il trattamento riposando; e un bambino sta arrivando.

Che tu stia pianificando una gravidanza o meno, e ora ti senti male al mattino, sì, potresti essere incinta! Il passo successivo è fissare un appuntamento con il ginecologo per fare esami più conclusivi (so che sei già corso in farmacia e ora manca il risultato ufficiale) e iniziare le cure prenatali. E, naturalmente, preparati a vivere con la nausea mattutina fino al terzo mese di gravidanza.

Buone notizie

La buona notizia è che uno studio in Canada e pubblicato sul Reproductive Toxicology Journal collega la nausea mattutina alla nascita di bambini più sani e intelligenti. Secondo il sondaggio, condotto per dieci anni su 850.000 donne incinte di cinque paesi, le donne che hanno avuto nausea e vomito durante la gravidanza hanno avuto meno aborti spontanei e hanno dato alla luce bambini più grandi e più sani rispetto alle madri che non hanno gli stessi sintomi. Inoltre, i bambini di madri che hanno sofferto di nausea mattutina hanno ottenuto punteggi più alti nei test del QI. Pronto! Adesso speri anche in altra nausea, vero?

Oltre ad avere questa grande consolazione per uno dei più grandi disagi della prima gravidanza (altre piccole sorprese appariranno nel corso di 9 mesi), puoi ottenere sollievo da questi sintomi senza danneggiare la salute o il QI del tuo bambino.

Di seguito sono riportati 5 suggerimenti per affrontare la nausea mattutina: 

  • Mangia dei  cracker con acqua salata, dei toast o dei cereali secchi  ancora sdraiati sul letto e poi alzati lentamente.
  •  Prova a indossare  braccialetti per la digitopressione , che vengono spesso venduti per alleviare il mal di viaggio (sinetosi).
  •  Appello allo  zenzero  (scopri i benefici per la salute dello zenzero), noto come un ottimo alleato per alleviare la nausea. Vale la pena consumare sotto forma di biscotti, tè o masticare piccoli pezzi cristallizzati.
  • Bevi molta acqua . Oltre a sostituire il liquido perso nel vomito, l'acqua neutralizza l'acido gastrico.
  •  Mangia piccoli  spuntini leggeri ogni tre ore  : uno stomaco vuoto può causare nausea.

Alla fine della giornata il bilancio è positivo. E poi finisci per dimenticare.

Leggi anche il nostro articolo sulla gravidanza.