CDB, LCI, COE ... comprendi gli acronimi che possono renderti ricco

Sembra una zuppa di alfabeto, ma conoscere questo menu di investimento può aiutarti a diventare ricco. Se sei un nostro lettore assiduo, più precisamente nell'area di Economia, potresti già conoscere uno di questi acronimi, TD (Tesouro Direto). Ma molti altri possono aiutarti con le tue finanze. Saperne di più!

TD - Treasury Direct

Scopri di più in " Come funziona Tesouro Direto " e in " Step by Step per investire in Tesouro Direto ".

LCs - Lettere di credito

Titoli di investimento a reddito fisso che non pagano l'imposta sul reddito, che garantisce una maggiore redditività. Garantito da FGC - Fundo Garantidor de Crédito, fino al limite di R $ 250 mila per CPF e per istituto finanziario. Di solito producono più dei risparmi, ma è necessario avere un importo minimo di reddito, di solito superiore a R $ 10.000. Questi titoli possono avere un rendimento prefissato (l'interesse è combinato alla data di contrattazione) o post-fisso (il rendimento dipende dalla variazione degli interessi addebitati sul mercato). Non tutte le banche offrono questo tipo di investimento.

LCA - Agrarian Credit Bill

Creato per raccogliere fondi per l'applicazione specifica per finanziare prestiti per l'agrobusiness.

LCI - Fattura di credito immobiliare

Queste lettere di credito hanno lo scopo di raccogliere fondi per finanziare prestiti immobiliari.

CDB - Certificato di deposito bancario

È un titolo a reddito fisso che le banche emettono per capitalizzare, ovvero l'investitore presta denaro alla banca in cambio di un rendimento giornaliero. È garantito anche dalla FGC, ma questo investimento è soggetto all'imposta sul reddito. La CDB può avere tre tipologie di redditività: prefissata; tasso di interesse prefissato più un indice di inflazione o post-fisso.

Fondi DI

Sono un fondo di investimento a reddito fisso che investe la maggior parte del proprio capitale - almeno il 95% - in titoli pubblici federali di Tesouro Direto (legati a CDI o Selic) o in titoli privati ​​a basso rischio. Possono anche essere denominati "fondi a reddito fisso referenziati da DI".

COE - Certificato di operazioni strutturate

È un investimento a reddito variabile, la cui redditività è legata a indici, azioni, valute, materie prime , inflazione, interessi o asset internazionali, e può essere strutturato in due modi: con o senza capitale protetto. L'imposta sul reddito (regressiva, come nel reddito fisso) viene applicata su di essa e non è protetta dalla FGC. Questa tipologia di investimento permette di diversificare il portafoglio e di ottenere guadagni significativi, minimizzando i rischi. È noto fin dall'inizio dell'applicazione quali sono i possibili scenari di guadagno, perdita o rendimento nullo. Hanno bassa liquidità perché il termine per il rimborso è fisso, e bisogna aspettare fino alla fine per il rimborso, altrimenti è possibile assorbire le perdite.

CDI - Certificato di deposito interbancario

Non è un'obbligazione di investimento per individui, ma poiché viene utilizzata come punto di riferimento per la redditività degli investimenti in obbligazioni a tasso variabile, finisce per confondere gli investitori principianti. Quindi vale la pena spiegarlo. Il CDI è il titolo scambiato ogni giorno tra le banche, che si prestano denaro a vicenda. E questa negoziazione ha un tasso di interesse medio calcolato, il tasso DI. Quindi, di fatto, il rendimento che viene utilizzato come riferimento per gli investimenti è il Tasso DI. Ma è comunemente chiamato CDI nel mercato finanziario.

Quindi, sai già in che tipo di investimento investire i tuoi risparmi? Se hai ancora dubbi, informati prima sul tuo profilo di investitore. Buoni guadagni!

Di Samasse Leal