Guida per la cura della casa per la pelle molto secca

La pelle molto secca può essere la porta di accesso a problemi più gravi , come dermatofitosi e geloni. Questo perché la pelle secca presenta piccole crepe che consentono l'accesso a funghi, batteri o altri germi. Anche i piedi sono più vulnerabili. Ma è possibile lasciare tutta la pelle sana, guarda come!

Cure essenziali

  • Lisciare con olio - Ogni notte, spargere alcune gocce di olio d'oliva su viso, gomiti, ginocchia e parte posteriore delle braccia. Contiene grassi monoinsaturi che rinfrescano e idratano la pelle senza ungerla.
  • Idratare con grasso - vaselina, olio minerale, olio vegetale e persino grasso vegetale - ognuno di questi prodotti proteggerà l'umidità intrinseca della pelle. Applicare in qualsiasi punto in cui la pelle è particolarmente secca. Tuttavia, usalo con parsimonia per evitare di ungere.
  • Elimina la secchezza con gli spray - Gli oli essenziali di rosa, lavanda o bergamotto sono eccellenti per idratare la pelle. In effetti, gli oli essenziali sono una grande risorsa per molti disturbi, dai un'occhiata! Per creare uno spray alle erbe, mescola alcune gocce di uno qualsiasi di questi oli essenziali, o tutti, in un flacone spray da 115 g. Spruzza il viso ogni volta che la tua pelle ha bisogno di un piccolo incoraggiamento.

Ricette fatte in casa per pelli molto secche

Tonico idratante a base di aloe vera

Molti tonici sono troppo secchi per la pelle molto secca, ma questa formula è perfetta. L'aloe vera idrata, l'aceto lenisce la pelle pruriginosa e la lavanda profumata riduce il rossore. In effetti, l'aloe vera ha numerosi benefici per il corpo, vedi alcuni. L'acqua di fiori d'arancio (usata per cucinare e nei cocktail) si trova nella maggior parte dei supermercati.

  • 4 cucchiai di gel di aloe vera
  • Capsule di vitamina E per un totale di 2.400 UI
  • 4 cucchiai di acqua di fiori d'arancio
  • 2 cucchiaini di aceto di mele
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda

1. Raschiare la linfa dagli steli più grandi di una pianta fresca di aloe vera (o acquistare gel di aloe vera puro al 100% in un negozio di prodotti sanitari o medici). Quindi mettere in un bicchiere piccolo e pulito con un coperchio aderente.

2. Pungere le capsule di vitamina E con un ago pulito e spremere il contenuto nel bicchiere.

3. Aggiungere gli altri ingredienti, chiudere il coperchio e agitare bene. Utilizzare dischetti di cotone da applicare sulla pelle dopo la pulizia e non risciacquare. Conserva il resto in frigorifero.

Crema mani rinfrescante alla menta e lavanda

Le mani sono particolarmente esposte alle intemperie ei segni del tempo compaiono rapidamente. Ma è possibile proteggerli con questa lozione ricca e lenitiva.

  • 4 bustine di tè alla menta
  • 1 ¼ tazza di acqua bollente
  • 1 ¹⁄8 tazza di olio d'oliva (o utilizzare una miscela di oli di mandorle, albicocca e semi d'uva)
  • 30 g di cera d'api, tritata finemente o grattugiata
  • 10 gocce di olio essenziale di lavanda
  • Capsule di vitamina E per un totale di 2.400 UI

1. Mettere le bustine di tè in una tazza e aggiungere acqua bollente. Coprite e lasciate in infusione per 15-20 minuti. Quindi, rimuovere le bustine di tè.

2. Scaldare l'olio d'oliva a bagnomaria. Quindi aggiungere la cera d'api e mescolare fino a quando non si scioglie.

3. Togliere dal fuoco e aggiungere gradualmente una tazza di tè alla menta, sbattendo continuamente fino a quando ben incorporato. Mescolare l'olio essenziale di lavanda e versare il contenuto delle capsule di vitamina E (forate con un ago).

4. Infine, mettere in un bicchiere sterilizzato con un coperchio aderente e conservare in un luogo fresco e buio.

Idratazione nella vasca da bagno

La tua dispensa può offrire sollievo immediato alla pelle che, a causa dell'eccessiva secchezza, prude e diventa biancastra. Quando esci dal bagno, usa una buona crema idratante. Farlo mentre la pelle è ancora umida aiuta a preservare i suoi oli naturali. Ma attenzione! L'aggiunta di olio al bagno rende l'ambiente scivoloso, quindi fai attenzione quando entri e esci dalla vasca.

  • 250 g di sale marino e 450 g di bicarbonato di sodio. Rimani immerso per alleviare il prurito.
  • Due tazze di sale Epsom. Versa un po 'di sale nella vasca. Quindi, mentre sei immerso, strofina manciate di sale rimanente su ginocchia, gomiti e piedi per ammorbidire le zone ruvide.
  • Una tazza di fiocchi d'avena crudi in un sacchetto di mussola o in un vecchio calzino. L'avena contiene antiossidanti che idratano e lasciano un rivestimento protettivo che trattiene l'umidità nella pelle.
  • Parti uguali di aceto di mele, germe di grano, olio d'oliva e olio di sesamo. L'aceto di mele ha un'azione antibatterica e alcalinizzante (contribuisce al corretto equilibrio acido) e l'olio di sesamo e il germe di grano aggiungono umidità.
  • Una tazza di latte in polvere con un cucchiaio di olio di vinaccioli. L'acido lattico nel latte esfolia la pelle e l'olio di semi d'uva apporta una potente dose di antiossidanti. L'olio d'oliva è un sostituto adatto.

Il più delle volte, semplici rimedi casalinghi e un'attenzione costante si prenderanno cura di tutti i casi di pelle secca, tranne quelli più gravi. Ma se ti stai idratando frequentemente e non vedi alcun miglioramento dopo una o due settimane di trattamento, consulta il tuo medico o un dermatologo.