Ursula Corona dice di aver abolito la carne dai pasti

Tornata in TV con la trama di “Totalmente Demais”, Úrsula Corona ha fatto una chiacchierata rilassata con la colonna. Bella e molto amichevole, ha scherzato quando il soggetto è iniziato con la routine di bellezza.

“Seguo alcune precauzioni, sì! Ma in vacanza, riattacco il telefono e la mia faccia cambia! Sono leggero (ride). Ma seriamente, in termini di routine, mi piace usare una buona soluzione salina sulla mia pelle quando mi sveglio e prima di andare a letto. E uso l'unguento Hipoglós per combattere le occhiaie. È quasi un miracolo! ”, Consegna.

Quando si tratta di capelli, l'attrice dice di avere una ricetta infallibile, appresa dalla nonna.

“Per i fili mi piace usare una maschera naturale che ho imparato da mia nonna: la miscela di avocado e miele! I capelli hanno una lucentezza spettacolare. Dato che cambio molto i capelli a causa del lavoro, la cura naturale è fondamentale, fa la differenza. Per non parlare delle creme che uso ogni settimana, ovviamente ”, sottolinea.

La vita in movimento

Con la corsa quotidiana, con appuntamenti, viaggi, registrazioni e altro, Ursula dice che non può smettere di praticare attività fisica, anche con i suoi impegni di lavoro.

“Le endorfine fanno parte del mio spirito. Ne ho bisogno per essere felice e per essere attento. Quindi ho bisogno di una buona dose di endorfine al giorno. A seconda di dove mi trovo, preferisco sempre le attività all'aria aperta: corsa, yoga e danza! ”, Spiega.

Per 33 anni senza mangiare carne rossa e pollo, l'attrice afferma di avere una buona dieta, equilibrata quotidianamente.

“La mia unica restrizione è in relazione alla carne e al pollo, qualcosa che ho abolito dalla mia vita 33 anni fa. Da quando ho visto mio zio uccidere la mia mucca, non ho più mangiato carne. Dopo quell'episodio, ho iniziato a vomitare ogni volta che mangiavo la carne rossa. Questo perché mi sono ricordata di quella scena ”, dice l'attrice, che non può resistere al delizioso cioccolato. "Maestro! Ma molto!".

In aria

Con bei ricordi del personaggio Claudia, dalla soap opera “Totalmente Demais” - che viene riprodotta a causa dell'interruzione delle registrazioni di “Salve-se Quem Puder”, a causa della pandemia di coronavirus -, l'attrice dice che è un piacere rivedere il lavoro.

“Claudia è stata un regalo meraviglioso dell'autore Paulo Halm e Luiz Henrique Rios, con cui ho lavorato da bambino. Vivere un assistente sociale che segue il cuore, a prescindere dall'etica del sistema, per amore di un'adozione, mi ha fatto capire che il diritto non è il protocollo, ma fare il bene ”, dice.

E aggiunge: “Questo è un bel ricordo, ancor di più in tempi in cui bisogna imparare a prendere le distanze e, allo stesso tempo, vedere meglio”.

Successo non solo in Brasile, ma anche in Portogallo, l'attrice è solo grata per il rispetto e l'affetto ottenuti nelle terre lusitane.

"Sono grato. Un vero affetto per tutte le sfide professionali che vivo in quel paese. Personaggi con sfide uniche. Dal cattivo al fumetto ... ho la fortuna di vivere storie lontane dalle mie. Questo è tutto ... ", conclude.

Marcio Gomes

L'artista di Rio de Janeiro Márcio Gomes è appassionato di giornalismo, tanto da sceglierlo come professione. Ha visitato diverse redazioni, è stato corrispondente estero per i titoli dell'Editora Impala de Portugal ed editore della rivista deBORDO. Ha scritto per diverse pubblicazioni come Capricho, Manchete, Desfile, Todateen, Selections, Agência Estado / Estadão e altri. Márcio è “così” con le celebrità, e ora ogni settimana invita uno di loro a raccontare i suoi segreti di salute e bellezza, quelli che anche noi, poveri mortali, possiamo adottare.