Telegram: scopri l'app di messaggistica alternativa a WhatsApp

Telegram Messenger è un'applicazione di messaggistica istantanea, considerata oggi come il principale rivale di Whatsapp. È gratuito e ha diverse funzioni interessanti, incluse alcune specifiche per l'app, come la creazione di chat e gruppi segreti con un massimo di 200.000 partecipanti, ad esempio.

Lo scopo di questa app russa ruota intorno alla promozione della comunicazione istantanea tra gli utenti basata sulla sicurezza dei dati. Per questo motivo, offre la crittografia end-to-end sia per l'invio che per la ricezione di messaggi.

E non solo: Telegram si è impegnato a non divulgare informazioni a terzi, come sta accadendo con Whatsapp, uno dei motivi per cui alla fine va offline, essendo Telegram un'opzione più sicura per chattare con amici e colleghi di lavoro.

Questo strumento di comunicazione può essere utilizzato su smartphone Android, iOS e Windows phone, attraverso il desktop - Telegram Web -, e può essere collegato anche a smartwatch, come ad esempio l'Apple Watch, usabilità molto simile a Whatsapp.

Come scaricare Telegram su smartphone

Il passo dopo passo per scaricare questa app è molto semplice: basta cercarlo nell'app store del telefono, App Store o Google Play e installarlo.

Ti chiederà di inserire il numero di telefono che vuoi configurare e poi riceverai un codice via SMS da inserire nell'app e, pronto! Estrae automaticamente i tuoi contatti che hanno anche un account con il messenger.

Ma, dopotutto, come funziona Telegram?

Bene, se sei già un utente Whatsapp, è a metà strada, dato che le due app di messaggistica sono molto simili. Ma, per coloro che ancora non lo sanno, Telegram funziona, come abbiamo detto prima, con la crittografia end-to-end e, con ciò, è in grado di proteggere i dati di tutti gli utenti.

Consente l'invio di messaggi di testo, video, foto, adesivi, gif animate e audio, oltre a effettuare chiamate, ma senza l'opzione del video, per ora. Tutto questo può essere fatto tramite pacchetti di dati del gestore o rete Wi-Fi.

Inoltre, il messaggero russo offre anche alcune caratteristiche molto interessanti e diverse, che non si vedono nel suo principale rivale. Guarda quello:

1. Crea una chat segreta

Con questa opzione è possibile creare una conversazione segreta con un solo utente, per mantenere la privacy e una sicurezza ancora maggiore dei messaggi scambiati. Il grande vantaggio di questa chat segreta è il timer di autodistruzione, ovvero i messaggi non verranno registrati nell'app, come con altre finestre di chat. Inoltre, quando viene eliminata su alcuni telefoni, la chat scompare automaticamente per l'altra persona.

Anche quando prendi delle stampe dall'interno di questa chat, avvisa l'altro partecipante. L'intenzione è, in realtà, che le informazioni scambiate lì non escano dalla pagina della chat.

2. Gruppi fino a 200mila persone

Se un gruppo con più di 10 persone è pazzo, immaginate uno con 200mila partecipanti? Bene, ma se hai bisogno di impostare una chat per notificare qualcosa a molte persone, questo servizio è molto utile! Inoltre, è possibile avere un grande dibattito su diversi argomenti, con milioni di persone.

3. Canali di messaggistica illimitati

L'app russa permette la creazione di canali di trasmissione per comunicare con diversi contatti, indipendentemente dal numero di persone già inserite. È anche possibile cercare canali di interesse, come quelli con notizie specifiche su un determinato argomento, notizie sui prodotti, tra gli altri.

E se ti sei iscritto al canale dopo che è stato creato, hai accesso a tutto ciò che è stato detto lì, a differenza di Whatsapp, dove hai accesso solo al contenuto che è stato inviato dal momento in cui sei entrato nel gruppo / canale in poi.

4. Eliminazione di messaggi senza saperlo

A differenza del suo rivale, in Telegram è possibile eliminare o modificare il contenuto senza che nessun altro nel gruppo / conversazione venga avvisato.

5. I media e le conversazioni vengono archiviati nel cloud

Questa è per chi soffre, proprio come me, con la memoria interna dello smartphone sempre piena.

A pensarci bene, Telegram ha scommesso su un cloud per archiviare i media e le conversazioni dell'applicazione, ovvero niente di tutto questo rimarrà all'interno del tuo cellulare occupando spazio.

6. L'accesso tramite il desktop è la parte

Per accedere a Telegram tramite desktop o browser web, non è necessario essere connessi all'app sul proprio smartphone. Basta aprire il sito web di messenger, inserire il numero di cellulare di cui hai l'account, inserire il codice inviato tramite SMS e, fatto!

È possibile rimanere connessi indefinitamente, anche se lo smartphone esaurisce la connessione Internet.

7. Metti i video del profilo, invece delle immagini fisse

Si tratta di una nuova funzionalità dell'app, in cui è possibile realizzare dei mini video di profilo, come se fosse un boomerang su Instagram, ad esempio, e mettere al posto dell'immagine.

Il contenuto scelto può ancora essere ritoccato, grazie all'editor video che è stato recentemente integrato nell'applicazione.

8. Le miniature delle immagini vengono visualizzate nell'elenco delle conversazioni

Quando si riceve l'immagine di un contatto, nell'elenco delle conversazioni iniziali, è possibile visualizzare un'anteprima di ciò che è stato inviato. E questo non si limita solo alle immagini, ma funziona anche con i meme, ad esempio.

9. Trasferimento di articoli con 2 GB

Un'altra novità dell'app è che ora è possibile effettuare trasferimenti di articoli con 2 GB.

Questa dimensione è valida per un solo file, essendo possibile l'inoltro illimitato di media di altri formati, come pdf, meme e gif animate.

10. Avere più account Telegram non solo sull'app mobile, ma anche sul desktop

Quando si accede a Telegram per computer (macOS, Linux e Windows), è possibile passare da un account utente all'altro, ovvero, ad esempio, tra l'account personale e quello professionale.

In Telegram Web, oltre che sui cellulari, è possibile utilizzare anche diversi profili, associati a diversi numeri di telefono.