7 suggerimenti per ridurre il disagio a bassa pressione

Debolezza, vertigini e sensazione di svenimento possono essere causati da una bassa pressione sanguigna, definita come pressione sanguigna inferiore a 90 mmHg X 60 mmHg.

Leggi anche: 5 semplici modi per abbassare la pressione alta

Il disagio, pur non essendo inteso come una malattia, può essere sintomo di qualcosa di grave e riduce la qualità della vita. Pertanto, consultare un medico per indagare su possibili malattie prima di tentare di alleviare i sintomi da soli.

Anche le persone sane possono avvertire i segni di bassa pressione sanguigna per lunghi periodi di digiuno; calore intenso; movimenti improvvisi durante il sollevamento; consumo eccessivo di diuretici; tra le altre cause. Se hai già consultato il tuo medico e hai escluso malattie correlate, controlla i seguenti suggerimenti per ridurre al minimo gli effetti:

Bassa pressione sanguigna: cosa fare?

1. Sdraiati immediatamente

In caso di improvviso calo della pressione sanguigna, si consiglia di sdraiarsi immediatamente in posizione comoda alzando i piedi più in alto del cuore e della testa.

2. Piedi in alto!

Dormi con i piedi più in alto del resto del corpo con l'aiuto di un semplice cuscino; questo stimola la circolazione sanguigna e facilita il risveglio la mattina successiva.

3. Bere liquidi

Durante la crisi cercate anche di bere molti liquidi a piccoli sorsi. Dai la preferenza ai succhi di frutta se digiuni. Anche mangiare qualcosa di salato può aiutare.

4. Sii attivo quotidianamente

L'esercizio fisico regolare contribuisce a un sistema circolatorio sano e stabilizza la pressione sanguigna.

5. Evita i posti soffocanti

Se la bassa pressione è una costante nella tua vita, evita di stare in luoghi molto caldi con poca circolazione d'aria. Grandi folle di persone come concerti e gruppi di carnevale, ad esempio, richiedono cautela.

6. Evita la caffeina

Evita prodotti come caffè o bevande energetiche. L'azione stimolante sull'organismo è temporanea e gli effetti collaterali dell'eccesso di caffeina nel tempo sono piuttosto negativi.

7. Cerca aiuto

Se i sintomi persistono per più di 15 minuti, è necessario rivolgersi immediatamente a un medico di emergenza.